Cassandra: dal provino di Amici in ospedale al grave lutto

La vicenda di Cassandra Capasso: dal provino di Amici in ospedale a causa della leucemia al grave lutto dell’amica morta.

(Instagram)

Fece molto scalpore, qualche mese fa, la storia di Cassandra Capasso, 21enne di Frattamaggiore, che aveva fatto un provino per entrare nel programma televisivo Amici di Maria De Filippi. Quello che in particolare fece molto parlare è il fatto che in quel periodo la ragazza stava lottando contro il cancro.

Leggi anche -> Amici, Javier si mostra al fianco di una nuova fiamma: ecco di chi si tratta

La ragazza è infatti divenuta nota al pubblico dei social in questi giorni grazie ad alcuni video che la riprendono mentre interpreta Alicia Keys dal suo letto d’ospedale al Cardarelli di Napoli. Aveva raccontato che a gennaio di quest’anno aveva scoperto di avere la leucemia. Così era iniziata la sua battaglia, ma non aveva abbandonato la sua passione.

Leggi anche -> Amici, il sogno di Cassandra continua: provino Skype nonostante la chemio

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Il messaggio di Cassandra Capasso per l’amica morta

La battaglia di Cassandra Capasso va avanti, ma la giovane provinata di Amici ha dovuto fare i conti con un grave lutto: un’altra paziente che lottava con lei contro una grave malattia purtroppo non ce l’ha fatta. Proprio Cassandra è stata infatti tra le prime a rendere omaggio a una giovane mamma di tre figli, Debora Galluccio, deceduta dopo una grave malattia. La loro amicizia era iniziata proprio in un letto di ospedale.

Queste le parole della giovanissima cantante partenopea per ricordare l’amica scomparsa: “Ci siamo conosciute tra un letto d’ospedale e un prelievo di midollo, ci siamo promesse che ne uscivamo insieme, ci siamo fatte sempre forza, non c’è stato giorno che non ti ho pensata… mi chiedevo come avresti resistito in quella gabbia covid dove ero stata anch’io, tu che dovevi e avevi il diritto di guarire per i tuoi figli, eri una mamma esemplare… ti voglio bene. Mi mancherai”.