Coronavirus 28 dicembre: calano i positivi e le terapie intensive

Emergenza Coronavirus oggi 28 dicembre in Italia, cosa sta succedendo: calano i positivi e le terapie intensive.

(FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

Pochi tamponi, il numero di nuovi contagi che si mantiene sotto quota 10mila, i decessi che sono ancora centinaia. Questi i dati della giornata di oggi 28 dicembre 2020 in sintesi, nel nostro Paese. A 24 ore dall’inizio di quella che si preannuncia una campagna vaccinale senza precedenti, i numeri della pandemia sono lievemente più contenuti.

Leggi anche -> Vaccino Covid, ipotesi obbligatorietà per i dipendenti pubblici

Di mezzo ci sono sicuramente i giorni di Natale, con un lungo ponte che ha portato alla riduzione dei tamponi. A tal proposito, il primo dato da evidenziare sono gli 8.585 nuovi contagi su un totale di 68.681 tamponi. Il rapporto tra nuovi positivi e tamponi effettuati è oggi del 12,5%, stabile in questi giorni.

Leggi anche -> Vaccino Covid, più dosi a Germania e Francia: è polemica

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati Coronavirus oggi 28 dicembre Italia: la situazione

Per quanto riguarda i decessi, 445 ne sono stati comunicati nelle ultime 24 ore e questo porta il totale a 72.370. I dimessi o guariti nelle ultime 24 ore sono circa 15mila e questo vuol dire che tornano a calare gli attualmente positivi, che sono oggi 575.221. Sale il numero di ricoverati, che sono 346 in più, mentre i ricoveri in terapia intensiva sono 2.565 vale a dire complessivamente 15 in meno.

Continua a esserci anche un calo costante, se rapportato agli ultimi sette giorni: ci sono infatti 13.175 nuovi casi in media al giorno, che significano 2.299 in meno in media al giorno, con un calo percentuale del 15%. La media dei decessi giornalieri in questa ultima settimana è invece di 451 morti al giorno, anche in questo caso con un calo consistente. Percentualmente, parliamo del 25% in meno. Stabile il numero di tamponi effettuati.