Valerio Scanu, “trovare le parole è complicato”: dedica straziante – VIDEO

Per il cantante sardo Valerio Scanu, “trovare le parole è complicato”: dedica straziante con video per il padre morto di Covid.

(screenshot video)

Qualche giorno fa, Valerio Scanu ha perso il papà Tonino, che aveva combattuto una difficile battaglia contro il Coronavirus. L’uomo era ricoverato ormai da un mese e mezzo al Mater Olbia, prima in Sub intensiva e poi in Terapia intensiva come riportato dall’edizione de “La Nuova Sardegna”.

Potrebbe interessarti leggere anche —> Lutto gravissimo per Valerio Scanu, morto il papà per Covid

Lo stesso cantante sardo, nel corso di un’intervista a ‘Storie Italiane’, aveva rivelato personalmente di come il padre si trovasse in quelle difficili condizioni di salute. “Una dottoressa mi ha raccontato che prima di portarlo in terapia intensiva parlava, parlava. Lui è molto altruista”, aveva detto su Raiuno il cantante.

Potrebbe interessarti leggere anche —> Valerio Scanu racconta il dramma del padre malato di Covid

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

La dedica di Valerio Scanu al padre morto di Covid

Ospite nella puntata di oggi della trasmissione ‘Italia Sì’, il cantante torna a parlare del gravissimo lutto che lo ha colpito. Intanto, su Instagram ha postato un video, con una lunga didascalia e parole davvero commosse dedicate al genitore scomparso. “Trovare le giuste parole è sempre complicato. Trovare le parole, ora, mi viene difficile”, sono le parole che aprono il suo lungo post, in cui ringrazia tutti coloro che in questi giorni gli sono stati vicini.

Nel video postato da Valerio Scanu si vede suo padre Tonino suonare la chitarra durante un Natale in famiglia, appena un paio di anni fa. Scrive il cantante: “Un Natale che, come dice mia mamma, l’anno prossimo dovrà essere festeggiato a dovere perché è troppo importante… Mi ha strappato un sorriso dal cuore… e l’ho condiviso con qualche persona importante… e ora voglio condividerlo con voi per augurarvi buon Natale…”. Quindi chiosa: “Ti abbiamo amato, ti amiamo e ti ameremo, sempre e per sempre”.