Morto infermiere del 118 per Covid: aspettava il 2 gennaio per la pensione

Un’altra brutta notizia proveniente da Roma per l’infermiere del 118 morto per Covid: Alvaro Rossi sarebbe andato in pensione il 2 gennaio

Alvaro Rossi

Il Coronavirus continua ad essere presente in maniera costante sul territorio italiano. Ancora una brutta notizia proveniente da Roma con la scomparsa dell’infermiere del 118 dell’ospedale San Camillo di Roma, Alvaro Rossi. Proprio il 25 dicembre 2020, nel giorno di Natale, è morto per complicazioni derivanti dal coronavirus. Ci aveva provato in tutti i modi a superare la polmonite, ma alla fine non ce l’ha fatta. L’annuncio è arrivato dal presidente nazionale del 118 Mario Balzanelli: “Muore a 61 anni, ucciso dalla COVID-19. Una vita spesa ad assistere, con notevole preparazione, grande amore e profonda passione, il prossimo, sempre e comunque, a qualunque ora del giorno e della notte. Una grande capacità di essere soprattutto leader nella competenza più alta che caratterizza la nostra missione, quella in ‘umanità'”. Poi si continua a leggere: “La SIS118 si unisce al grande dolore dei colleghi e porge le più sentite condoglianze alla famiglia. Ad Alvaro, un abbraccio, nella prospettiva viva della fede”.

Leggi anche –> Covid, arrivate a Roma le prime dosi di vaccino: tutto pronto per domenica

Leggi anche –> Covid, la variante inglese in Italia da tempo: ma il vaccino funziona

Morto infermiere del 118 per Covid: l’addio dei colleghi

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nelle ultime ore tutti i colleghi, dipendenti dell’Ospedale, hanno espresso il loro cordoglio. Da ben 30 anni Alvaro lavorava all’ospedale San Camillo e così ad inizio dicembre era risultato positivo al Covid-19 in forma grave venendo così ricoverato in terapia intensiva. La sua vita è stata molto complicata visto anche sua moglie era morta quando le due figlie erano piccole. Un’altra tragedia in Italia con la scomparsa dell’infermiere del 118. Il 2 gennaio sarebbe andato in pensione: soltanto pochi giorni, ma alla fine proprio nel giorno di Natale è morto.

Alvaro Rossi