Uomo morto, solo in casa alla vigilia di Natale: l’hanno scoperto così

Proprio il 24 dicembre ha luogo l’ennesima tragedia della solitudine, con un uomo morto in casa sua senza nessuno accanto a sé.

uomo morto casa
Arzignano uomo morto casa Foto dal web

Le forze dell’ordine hanno scoperto il corpo di un uomo morto, e proprio alla Vigilia di Natale. Il tutto è accaduto nella località di Arzignano, popoloso Comune situato nella provincia di Vicenza. La vittima aveva 73 anni e le autorità lo hanno ritrovato quando era ormai già privo di vita da alcune ore.

Leggi anche –> Giovane mamma morta, si spegne per un male alla Vigilia: lascia due figlie

L’uomo morto viveva da solo e la richiesta di soccorso alle autorità era partita da una assistente sociale che lo seguiva. La luce in casa era accesa ma lui non rispondeva al citofono e questo aveva fatto preoccupare la donna. Purtroppo lei ha avuto ragione. I Vigili del Fuoco e l’ambulanza del Suem che sono intervenuti entrando in casa hanno compiuto il rinvenimento del cadavere del 73enne.

Leggi anche –> Ragazza morta, la trovano nella seconda casa priva di vita: aveva 31 anni

Uomo morto, tragedia della solitudine in provincia di Vicenza

Non c’era nessun segno di effrazione ad alcun ingresso o finestra. La porta era chiusa a chiave da dentro e questo lascia pensare che la tragedia abbia avuto luogo per cause del tutto naturali. Assieme ai pompieri, che hanno forzato la porta di entrata dell’appartamento dell’uomo, sono arrivati anche i carabinieri.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Carabinieri e pompieri irrompono in casa e trovano uomo morto a letto

Leggi anche –> Cade dalla scogliera, tragica fine per uomo al telefono con la figlia

I militari hanno provveduto a raccogliere degli indizi e c’è una indagine in corso su quanto successo, allo scopo di acclarare ciò che appare comunque alquanto evidente in relazione a questo episodio.