Ragazza morta, la trovano nella seconda casa priva di vita: aveva 31 anni

Irene ritrovata ormai cadavere dopo che non si era più fatta sentire. La ragazza morta era scampata ad un decesso proprio di recente.

ragazza morta Irene Delfino
Aveva 31 anni la ragazza morta in provincia di Lucca Foto dal web

Un drammatico episodio è avvenuto nelle scorse ore, con il ritrovamento di una ragazza morta nella seconda casa di proprietà della sua famiglia, a Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca. Lei si chiamava Irene, aveva 31 anni ed era originaria della località fiorentina di Bagno a Ripoli.

Leggi anche –> Carabinieri e pompieri irrompono in casa e trovano uomo morto a letto

Ai genitori aveva detto di volere passare alcuni giorni in solitudine, per rilassarsi e per potere studiare in tutta tranquillità. Invece i suoi cari non hanno più avuto notizie di lei e hanno inoltrato una richiesta di soccorso. Il rinvenimento del corpo della ragazza morta risale alla mattina di mercoledì 23 dicembre 2020. Irene lavorava come libera professionista.

Leggi anche –> Cade dalla scogliera, tragica fine per uomo al telefono con la figlia

Ragazza morta, Irene era una apprezzata giornalista

Era una giornalista freelance con un notevole know how nell’ambito della moda e curava anche un blog su questo tema. In seguito a quanto ha potuto evincere il medico legale dopo una prima osservazione del cadavere, il decesso della giovane sembra sia avvenuto per cause naturali.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Genitori uccidono figlia | la fanno violentare dai vicini poi l’ammazzano

Di lei si sa però che era di salute molto cagionevole e che proprio a dicembre aveva anche subito un arresto cardiaco. Dopo avere ultimato gli studi nel 2012, la sfortunata ragazza si era data da fare nel campo del giornalismo specializzandosi nel ramo della sua grande passione e facendosi notare per la dedizione e la grande conoscenza maturata nel corso degli anni.