Francesco Scano muore in un incidente stradale: aveva solo 25 anni

Un tragico incidente stradale sulla Statale 131 che porta ad Oristano è costato la vita ad un ragazzo di soli 25 anni, Francesco Scano.

C’è grande dolore in tutta la comunità di Oristano per la tragica morte di Francesco Scano, ragazzo di soli 25 anni. Il suo decesso è avvenuto la sera del 20 dicembre 2020, intorno alle ore 21. Il giovane stava viaggiando a bordo di una BMW insieme a due amici, sulla tristemente nota statale 131 (sono numerosi gli incidenti letali che si verificano ogni anno), quando all’improvviso, per cause ancora sconosciute, il ragazzo alla guida ha perso il controllo del mezzo e si è andato a schiantare.

Il sinistro si è verificato all’altezza di Santa Cristina, tra Paulilatino e Bauladu. Sul luogo dell’incidente sono arrivati i volontari del 118, la Polizia Stradale di Macomer e i Vigili del Fuoco. Questi ultimi si sono occupati di estrarre i giovani dall’abitacolo per permettere ai paramedici di medicarli. Ad avere la peggio è stato Francesco, si trovava sul sedile posteriore ed ha riportato ferite tali da causare una morte sul colpo. Gli altri due ragazzi sono rimasti feriti e sono stati trasportati in ospedale. Sul loro stato di salute non è stato comunicato molto, ma sembra che le loro condizioni siano stabili e non rischino la vita.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Francesco Scano muore in un tragico incidente: il dolore di un’intera comunità

In seguito all’intervento dei soccorsi, il corpo di Francesco è stato portato all’obitorio di Oristano e messo a disposizione dei parenti per organizzare i funerali. I genitori, devastati dal drammatico evento, hanno deciso di effettuare la camera ardente la mattina seguente e di celebrare il funerale giorno 22 dicembre nella Basilica Santa Giusta. Alle cerimonie funebri hanno partecipato amici e parenti stretti, ma nel corso di questi 3 giorni sono stati innumerevoli i messaggi di cordoglio condivisi sulla pagina social del ragazzo.