Heather Parisi, il messaggio forte: “Camminiamo verso il baratro” FOTO

Da Heather Parisi arrivano delle parole che sono fortemente iconografiche e descrittive di quello che è il momento storico attuale.

Heather Parisi Instagram
Heather Parisi Instagram Foto dal web

Sul suo profilo personale Instagram, Heather Parisi ha pubblicato un messaggio che risulta essere fortemente emblematico di quella che è la situazione attuale. La statunitense, molto nota in Italia ancora oggi dopo i fasti degli anni ’80 e ’90 sui canali televisivi di casa nostra, scrive quanto segue.

Leggi anche –> La Parisi racconta la verità sul flirt con Maradona

“Siamo avvinghiati ai nostri figli 24 ore al giorno a casa, ma al ristorante dobbiamo stare in due tavoli separati. Qual è il senso? In meno di un anno, sono scomparsi tante cose. I sorrisi, le strette di mano, la fisicità dei rapporti, il cosiddetto contatto umano, baci e abbracci, il ballo assieme, i concerti, i corteggiamenti, le feste, i giochi dei bambini assieme, le funzioni religiose, le assemblee, le manifestazioni, le riunioni di lavoro. Tutti, oramai, ricordi di un passato che sembra lontanissimo. Ma guai a lamentarsi. Chi si azzarda a porsi qualche domanda è crocifisso seduta stante, senza giudizio e senza appello.
Camminiamo dritti verso il baratro come dei lemmings… H*”.

Leggi anche –> La Parisi racconta perché vive a Hong Kong: la sua storia

Heather Parisi, lei da tempo vive a Hong Kong

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Heather Parisi 🤐 (@heather__parisi)

La Parisi vive da tempo a Hong Kong con suo marito Umberto Maria Anzolin ed i loro figli. Nel corso degli scorsi mesi la acerrima rivale di Lorella Cuccarini (molto nota la reciproca ostilità che da sempre ha contraddistinto le due, n.d.r.) ha documentato con lunghi ed accurati post quella che era la situazione legata ai contagi.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> La Parisi sbotta: “La gestione dell’emergenza ha fatto più danni del virus”

Molto spesso giungevano resoconti personali riguardo alla pandemia nelle zone dove lei risiede. In Cina, a Hong Kong ed in altri stati asiatici le cose avevano raggiunto un elevato punto di criticità.

 

Per quanto riguarda Pechino e dintorni, le autorità governative locali hanno affermato di avere sconfitto il Covid e sostengono che esso abbia tratto origine non lì ma in altre zone del mondo. Autorità cinesi hanno sostenuto in particolare che la malattia fosse sorta in Spagna, in Italia o negli Stati Uniti, non mostrando però alcuna prova veramente concreta a supporto di questa tesi.