Stasera in Tv: Report, anticipazioni sulle inchieste di oggi 21 dicembre

Appuntamento con Report stasera, 21 dicembre, alle 21:20 su Rai 3. Ecco tutti gli argomenti di cui si parlerà in puntata.

Oggi, lunedì 21 dicembre, alle 21:20 su Rai 3 andrà in onda un nuovo appuntamento con Sigfrido Ranucci e “Report”, il programma d’inchiesta più seguito d’Italia. Ecco quali saranno le inchieste e i servizi protagonisti della puntata odierna: si parlerà sopratutto di Covid-19, del piano per la prevenzione di una nuova epidemia e dei ritardi nei tamponi.

Report, anticipazioni 21 dicembre 2020

Un tampone in ritardo di 18 giorni può essere considerato un test attendibile? L’Istituto Superiore di Sanità dà indicazioni molto chiare: se il campione viene processato dopo 48 ore va conservato a –80°C. Ma in quanti seguono davvero questa indicazione? Cosa è mancato per evitare questa seconda ondata? Stasera a Report i telespettatori potranno affrontare tutti questi discorsi durante un viaggio virtuale in giro per l’Italia, da sud a nord. Ospite in trasmissione ci sarà il dottor Giuseppe Galano, membro dell’unità di crisi regionale e responsabile del 118, che spiegherà il motivo per cui i numeri di bollettini e realtà spesso non coincidono.

Potrebbe interessarti leggere anche —> Non ci resta che il crimine, trama e cast del film su Rai Uno

Durante la puntata di oggi verrà mandata in onda anche un’intervista a Francesco Zambon, ricercatore accusato dall’Oms e da Ranieri Guerra di aver realizzato un report pieno di errori e di inesattezze. La trasmissione è riuscita ad ottenere diversi documenti, con i quali dimostrerà di aver ricevuto approvazione dai livelli più alti.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Report uscirà oggi dal nostro paese per parlare dell’Olanda, dove l’istituto di ricerca Kwr ha lanciato un progetto pilota: da marzo scorso monitora con attenzione le acque reflue di Amsterdam e Rotterdam, alla ricerca di virus. Il progetto è nato per potenziare le attività di tracciamento e di screening della popolazione, e coinvolge oggi 300 impianti di depurazione del paese.