George Clooney omosessuale, lui non ha mai negato: qual è la verità

L’orientamento sessuale di George Clooney è un eterno tema “caldo”. Perché il divo del cinema non ha mai smentito le voci secondo cui è gay? 

E’ gay oppure no? L’interrogativo pende da anni, se non da decenni, sul capo di George Clooney. La sessualità del divo del cinema è un argomento trito e ritrito, ma sempre attuale. Eppure, il Nostro non ha mai sentito la necessità di smentire i rumors sui suoi gusti sotto le lenzuola, e in un’intervista a Esquire UK ha spiegato anche perché.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Quelle indiscrezioni piccanti sui “gusti” di George Clooney

Nel numero della succitata rivista uscito a gennaio 2014 George Clooney era il personaggio di copertina. Il titolo recitava: “George Clooney Gay – Gay – Gay. Io rispondo: “Sono gay -gay. Senza il terzo”. Insomma, il divo di Hollywood non ha confermato né smentito le piccanti indiscrezioni sul suo conto, di fatto alimentando le voci su una sua presunta omosessualità. Ma a ragion veduta, come ha poi chiarito lui stesso.

Leggi anche –> George Clooney ricoverato d’urgenza in serie condizioni, cosa è successo all’attore

Leggi anche –> George Clooney e il regalo pazzesco: 1 milione di dollari a 14 amici

Leggi anche –> Vacanze in Puglia senza Amal: cos’è successo

“Secondo gli internauti sono gay – ha spiegato George Clooney -. Non ho nessuna intenzione di negarlo, perché sarebbe offensivo per la comunità gay”. “Penso che sia divertente, ma l’ultima cosa che mi vedrete fare è adirarmi dicendo che sono solo menzogne – ha aggiunto -. Sarebbe ingiusto e scortese nei confronti dei miei cari amici nella comunità gay. Io non ho intenzione di permettere che si pensi che essere gay è una cosa negativa. La mia vita privata è privata e sono molto felice. Che cosa c’è di male se qualcuno pensa che io sia gay?”. Il dubbio resta…