Alberto Genovese, tutte le testimonianze choc delle ragazze coinvolte

Il caso di Alberto Genovese continua a far inorridire l’opinione pubblica man mano che emergono nuove testimonianze delle ragazze che hanno partecipato ai festini. 

Molte delle ragazze che hanno partecipato ai festini a Terrazza Sentimento di Alberto Genovese stanno rilasciando le loro testimonianze. L’ultima è stata Kristina, che ospite a Live di Barbara D’Urso ha raccontato la sua esperienza con l’imprenditore.

Kristina, questo il nome della modella, ha raccontato di aver conosciuto Genovese quando aveva 18 anni, per colpa di “modellaro” che l’ha invitata ad una festa dell’imprenditore: “Lui ha cercato di approcciarmi, ma io ho detto di no. Poi è iniziata ad arrivare la droga. L’ho usata anche io di mia spontanea volontà“, ha raccontato la giovane. A queste feste partecipavano soprattutto ragazze giovani e belle e pochissimi uomini. La giovane ha raccontato l’esperienza sconvolgente a cui ha assistito ad Ibiza, dove una giovane che veniva dalla Lituania è stata chiusa in una stanza con Genovese per tre giorni: quando è uscita era coperta di vomito ma non ha voluto chiamare un’ambulanza. “Ha smesso di parlare, camminava a gambe divaricate”, ha raccontato Kristina, che oggi si sente in colpa per non aver aiutato la ragazza.

LEGGI ANCHE -> Alberto Genovese, nuove accuse a “Quarto Grado”: “Tanto sangue a letto”

LEGGI ANCHE -> Villa Lolita, che cos’è e dove si trova: cosa faceva lì Alberto Genovese

 

 

 

 

 

 

 

Caso Genovese, le testimonianze delle modelle ospiti a Terrazza Sentimento

Anche la fotomodella siciliana di 21 anni, Giulia Napolitano, ha raccontato i retroscena delle notti trascorse nelle feste private in tutta Italia. “L’omertà che ruota attorno a questa vicenda è dettata dalla paura di perdere la droga gratis e il lavoro con i clienti. Genovese ha fatto una cosa orribile e dovrà pagare ma vi assicuro che di party come i suoi è piena l’Italia, ne ho visti uguali a Milano, a Roma, in Sardegna“, ha dichiarato la modella. “Di persone che pippano 5 grammi di cocaina ce n’è dappertutto“, ha concluso dipingendo uno schema di droga e prostituzione ripetuto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Christina Bertevello, che di professione è un’influencer da 700 mila followers su Instagram, è stata ospite come molte altre ragazze di Terrazza Sentimento. Lei era finita nell’attico a due passi dal Duomo a causa del suo compagno d’allora, un conoscente di Genovese. “Ci sono molte persone facoltose che hanno la possibilità di fare cose inimmaginabili. Hanno modo di avere la sicurezza davanti a casa per non farti uscire, di portare fiumi di droga, di portare 20 ragazzine inconsapevoli dentro casa. Possono fare di tutto“, ha dichiarato l’influencer.