Natale in Australia: come si festeggia

Il Natale in Australia non assomiglia molto a quello a cui siamo abituati noi, ecco come si festeggia

© Peter Parks/AFP/Getty Images

Sole, mare, spiagge e Barbecue. Il Natale in Australia è molto diverso dal nostro. Babbo Natale in Australia non ha infatti vestiti lunghi e caldi, ma è in tenuta da mare: infradito e pantaloncini corti, pronto per tuffarsi in acqua.

In Europa il Natale è associato al freddo e alla neve, a nessuno verrebbe in mente di associarlo al caldo e al mare, eppure, in Australia dato il clima è proprio così. Situata nell’emisfero meridionale, anche detto australe, questo Paese il primo giorno di dicembre festeggia l’inizio della stagione estiva. Ecco quindi il Natale in T-shirt e infradito.

Come si festeggia il Natale in Australia?

Una domanda un po’ insolita per chi vede il Natale come il periodo più freddo dell’anno. In Australia, per la meravigliosa logica delle stagioni invertite, il mese di dicembre è il mese più caldo dell’anno, un po’ come luglio in Italia.

Se nell’emisfero settentrionale siamo alle prese con il freddo, lo shopping natalizio, la cioccolata calda e i film tipicamente natalizi come Il Grinch, in Australia la gente si gode il sole e le belle giornate al mare o in piscina.

Inoltre i bambini vivono il periodo più magico dell’anno non solo per l’arrivo di Babbo Natale, ma anche perché arriva la fine dell’anno scolastico e quindi iniziano le vacanze estive!

Dove si festeggia il Natale e cosa si mangia

Il mare dall'alto in Australia (unsplash) Natale Australia come festeggia
Il mare dall’alto in Australia (unsplash)

Il Natale in Australia si festeggia al mare con un bel tuffo nell’oceano! La famiglia australiana infatti è solita riunirsi al mare e festeggiare con il tradizionale barbecue, oppure opta per un pic-nic in un meraviglioso parco, infine non mancano le famiglie che scelgono di rimanere a casa e di festeggiare nel proprio giardino con piscina.

Chi va in spiaggia, festeggia a suon di carne alla brace, mentre chi decide di rimanere a casa, in genere, festeggia con il tacchino come portata principale e finisce con il dolce, il Christmas Pudding che tradizionalmente nasconde una moneta o un anello all’interno, secondo la tradizione australiana chi lo trova avrà fortuna per tutto l’anno nuovo.

Gli eventi del Natale in Australia

Carols by Candlelight (unsplash) Natale AUstralia come festeggia
Carols by Candlelight (unsplash)

Il Natale in Australia è molto sentito, proprio come in Europa, infatti, durante il periodo natalizio, vi sono molti eventi per celebrarlo al massimo.

La Vigilia di Natale colora le città principali dell’Australia. Dagli anni 30 ad oggi, si rivive una tradizione chiamata: Carols by Candlelight. Le persone si mettono d’accordo fra di loro e si riuniscono in un luogo prestabilito portando con se una candela per cantare le canzoni di Natale più popolari.

Santo Stefano in Italia, Boxing Day in Australia. Il 26 dicembre, mentre noi italiani siamo alle prese con un altro pranzo importante, gli australiani festeggiano il Boxing Day. La festività del Boxing Day ha origine nella Gran Bretagna, tempo fa, era la giornata dedicata ai membri più deboli della società, gli australiani erano consoni fare grossi regali ai cittadini più poveri. Sebbene sia sparita la tradizione dei grandi regali, è comunque un giorno di festa nazionale in cui si organizzano grandi competizioni sportive, inoltre, il 28 dicembre è anche il giorno in cui iniziano i saldi!

Babbo Natale e l’Albero di Natale

Babbo Natale in Australia Natale Australia come festeggia
Babbo Natale in Australia

Vi siete mai imbattuti in una statuina di Babbo Natale con il costume da mare? Avete mai visto foto di Babbo Natale al mare sotto l’ombrellone? Non sono falsità o giocattoli inventati da una mente molto creativa, ma è Babbo Natale in Australia!

Babbo Natale non si arrende davanti ai suoi impegni, quando si tratta di consegnare i doni ai bambini, niente lo può fermare. Una volta arrivato in Australia, Babbo parcheggia le sue amate renne, poco adatte al sole e corre dai suoi amati canguri bianchi, i “boomers“, ci penseranno loro ai bambini australiani.

L’Albero di Natale non cambia molto rispetto al nostro, ma uno degli elementi che fa la differenza è il Christmas Bush, un cespuglietto con le bacche rosse molto simile al nostro agrifoglio.