Senzatetto si abbassa i pantaloni davanti ai passanti, come finisce

Un senzatetto molesta le persone di passaggio che hanno la sventura di pararsi davanti a lui. L’uomo cala i calzoni più e più volte.

Brescia senzatetto molestie
A Brescia senzatetto compie molestie indecenti sui passanti Foto dal web

Un cittadino italiano attualmente senza fissa dimora ha seminato panico e scompiglio a Brescia. L’uomo, identificato come un 47enne originario di una località della provincia di Varese, risultava essere del tutto sotto gli effetti di una pesante assunzione di alcolici. Questo lo ha portato ad importunare gli altri passanti ed in diversi ne hanno segnalato la condotta molesta ai carabinieri.

Leggi anche –> Madre abbandona figlia, la piccola positiva alla nascita: scatta l’arresto

Il senzatetto circolava liberamente senza essere dotato di una mascherina, alle ore 22:00. Oltre a violare le disposizioni anti contagio emanate da apposito Dpcm nelle scorse settimane, il clochard si era anche abbassato più volte i pantaloni davanti agli altri. Le forze dell’ordine sono intervenute sottoponendolo a fermo per diversi reati. Non solo quelli che fanno riferimento alla violazione di quanto disposto in materia di contrasto alla diffusione del virus, ma anche quelle che offendono la pubblica decenza.

Leggi anche –> Consigliere comunale nella doccia durante la seduta, che gaffe – FOTO

Brescia, il senzatetto sanzionato con una maximulta

Gli atti osceni in luogo pubblico, l’ubriachezza molesta e l’avere trasgredito al coprifuoco ed all’obbligo di indossare la mascherina in luogo pubblico sono valse all’uomo una multa di 3800 euro in totale, dopo la sommatoria totale delle sanzioni effettuate a suo carico.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Natalia Paragoni viola il DPCM: è bufera sui social

Soldi che naturalmente il senzatetto molesto non ha. Con tutta probabilità l’uomo è tornato in libertà e ci si augura che non dia più adito a comportamenti inconsulti come quelli compiuti.