Pippo e Simone Inzaghi, chi sono i due fratelli: le curiosità sugli allenatori

Non solo entrambi ex attaccanti di assoluto valore, ma anche due allenatori: i fratelli Inzaghi, Pippo e Simone, si daranno battaglia in Benevento-Lazio

Fratelli Inzaghi

Per la seconda volta saranno avversari anche da allenatori in gare ufficiali dopo la sfida tra Bologna e Lazio. In amichevole la sfida già è avvenuta ad inizio anno, ma ora sarà una partita vera quella tra Benevento e biancocelesti. Prima due ex attaccanti di livello assoluto, ora allenatori in Serie A. Pippo, dopo una lunga gavetta, ce l’ha fatta anche, mentre Simone è stato fin da subito uno dei tecnici italiani di maggior talento riportando la Lazio a vincere un trofeo essendo anche protagonista in Champions League. Durante la conferenza stampa di vigilia Pippo ha svelato: “Sarà difficile averlo affianco da avversario, data la stima e l’amore che c’è tra di noi. Ovviamente proverà a vincere”.

Leggi anche —> Alessia Marcuzzi, perché è finita la relazione con Simone Inzaghi

Leggi anche —> Simone Inzaghi, chi è la moglie Gaia Lucariello: foto, età e vita privata

Pippo e Simone Inzaghi, da calciatori ad allenatori

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Da bambini hanno coltivato il sogno di diventare calciatori di Serie A e ci sono riusciti alla grande. Entrambi andavano a giocare al parco a San Nicolò, frazione del comune di Rottofreno in provincia di Piacenza. Simone, nonostante avesse tre anni in meno di Pippo, partecipava alle sfide insieme agli amici del fratello maggiore. Avevano anche lo stesso ruolo, quello di centravanti. Per anni hanno messo a segno gol importanti in Italia e in Europa con Pippo che è riuscito a conquistare anche un Mondiale. Per papà Giancarlo e mamma Marina sarà sempre la vittoria più grande. Ma oggi sarà difficile tifare per una squadra in particolare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Inzaghi (@pippoinzaghi)

 

Simone Pippo Inzaghi