Ovosodo, che fine ha fatto il protagonista Edoardo Gabriellini

Il cast del film Ovosodo, che fine ha fatto il protagonista Edoardo Gabriellini: carriera e curiosità, le sue pellicole.

(Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Classe 1975, Edoardo Gabriellini – livornese di nascita – ha avuto un debutto nel mondo del cinema davvero importante. Infatti, insieme a Marco Cocci, è stato il protagonista di Ovosodo, regia di Paolo Virzì. Diventata pellicola generazionale, il film è la storia dell’amicizia improbabile tra Piero Mansani, interpretato da Gabriellini, e Tommaso Paladini.

Leggi anche ->Claudia Pandolfi, le molestie: l’episodio a 10 anni e poi a 16

Ma se sicuramente la carriera di Marco Cocci, che è stato anche cantante e autore della rock band Malfunk, è più nota, anche per alcune vicende private come la relazione con Claudia Pandolfi, poco si è saputo successivamente di Edoardo Gabriellini. L’attore ha anche recitato nello spot pubblicitario di una marca di caffè, poi in un videoclip.

Leggi anche -> Sergio Rubini, chi è la partner Carla Cavalluzzi: carriera e curiosità

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Edoardo Gabriellini: cosa ha fatto dopo Ovosodo

Nel 2003 al Festival di Cannes viene presentato il film B.B. e il cormorano, il suo esordio dietro la macchina da presa. Nella pellicola, Gabriellini è anche l’attore principale nel ruolo di Mario. Nello stesso periodo, è protagonista di Ora o mai più, regia di Lucio Pellegrini, altro film generazionale, insieme a Jacopo Bonvicini, Violante Placido ed Elio Germano. Con Virzì ha partecipato anche a Baci e abbracci e Tutta la vita davanti.

Inoltre è nel cast del film Il mattino ha l’oro in bocca, in cui il protagonista è sempre Elio Germano e che racconta la vicenda personale del conduttore radiofonico Marco Baldini. Partecipa ad altre pellicole e fiction, mentre gira anche il film Padroni di casa, nel 2012, con protagonisti Elio Germano, Valerio Mastandrea e Gianni Morandi. Per un po’ di lui si hanno poche notizie, quindi è nel cast di Quel bravo ragazzo, del 2016, con Herbert Ballerina e di recente in Guida romantica a posti perduti, regia di Giorgia Farina, presentato a Venezia 2020.