Caso Suarez, si è dimessa la rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia

Novità importanti per il caso Suarez: da pochi minuti sono diventate ufficiali le dimissioni della rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia

Caso Suarez

Continuano senza sosta le novità per il caso Suarez, dopo l’esame di italiano che ha svolto a Perugia. Come svelato dall’Ansa, pochi minuti fa sono arrivate le dimissioni ufficiali da parte della rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia, Giuliana Grego Bolle. Dopo la sospensione per otto mesi, la donna ha scritto così al Ministro Manfredi: “Con profondo rammarico e personale sofferenza, dopo due anni di gestione sfidante, ma anche proficua dell’Istituzione, che sono stata onorata di aver servito come rettore, dopo aver prima servito come docente devota e dedicata per oltre quaranta anni”.

Leggi anche –> Caso Suarez, la Juventus: “Avviso di garanzia a Fabio Paratici”

Leggi anche –> Caso Suarez, l’avvocato della rettrice respinge le accusa: “Esame regolare”

Caso Suarez, tutte le novità

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nei giorni scorsi, inoltre, sono arrivate altre novità da parte dell’avvocato di Luigi Rocca, Cristiano Manni, ossia quello che ha esaminato l’attuale attaccante dell’Atletico Madrid a Perugia: “Si è svolto l’interrogatorio di garanzia dopo la sospensione dai pubblici uffici.  Rocca ha spiegato la sua situazione, siamo estranei alle accuse di falso ideologico ed organizzazione non regolare. Abbiamo ripetuto che l’attaccante capiva e rispondeva per il livello B1. Il mio assistito ha sempre smentito di aver avuto rapporti con la Juventus. Quell’intercettazione è solo un errore di nome”.

Suarez