Vite al limite, Cillas: quanto pesava e come è diventato

Tra i casi più disperati mai visti a “Vite al limite”, quello di Cillas era sicuramente molto grave. Oggi è totalmente irriconoscibile.

Sono molti i concorrenti di “Vite al limite” (“My 600lb life“, il titolo originale) che fin da subito appaiono come casi molto gravi e difficili. Nell’amatissimo programma di Real Time, infatti, persone patologicamente obese decidono di affidarsi alle cure del chirurgo bariatrico Nowzaradan, in Texas, per dimagrire e riappropriarsi della vita quotidiana e delle loro relazioni. Il caso di Cillas era particolarmente difficile.

Cillas e il suo percorso a “Vite al limite”

Cillas Givens pesava 330 kg quando ha deciso di cambiare definitivamente la propria. La preoccupante cifra era frutto di una vita di cibo spazzatura in quantità eccessive e nessun tipo di attività fisica. A 35 anni, il povero Cillas era praticamente invalido e si sentiva sempre più un peso per la sua famiglia.

Leggi anche–> Vite al limite, Angie J: la sua storia e com’è adesso

Come spesso accade nei concorrenti di “Vite al limite“, Cillas aveva problemi di peso fin da quando era adolescente. In particolare, ha iniziato a mangiare per riempire il vuoto ch aveva dentro, quando, a 16 anni, è stato abbandonato da suo padre. Il cibo da quel momento è diventato per Cillas un rifugio sicuro.

Leggi anche–> Vite al limite, Janine: pesava 308Kg, poi l’incredibile trasformazione

Dall’inizio del suo percorso nella clinica di Huston del dottor NowzaradanCillas ha fatto davvero passi da gigante e oggi è irriconoscibile. Nel corso del programma ha perso più di 200 kg grazie alle cure ricevute in Texas. Oggi è praticamente irriconoscibile e ha finalmente trovato il coraggio di chiedere alla sua fidanzata Jessica di sposarlo!

Cillas ha anche una pagina facebook in cui condivide il suo processo di dimagrimento e in cui tutti i suoi fan possono seguirlo e supportarlo, nella sua vita quotidiana di cui si è finalmente riappropriato.