Il mondo del cinema perde una stella, Gwyneth Paltrow lascia tutti nello sconforto

Il cinema ha perso una stella brillante. Dopo il ritiro dalle scene di Cameron Diaz, anche lei ha scelto di non mettere più piede in un set.

cinema

Hollywood si è svegliato con una brutta notizia oggi: una star del cinema internazionale, oggi ha deciso di ritirarsi dalle scene e non recitare più. L’attrice, che ha vinto anche un premio Oscar nel 1999 per la sua performance in “Shakespeare in Love”, ha deciso che non entrerà più in un set cinematografico. Non molto tempo fa anche Cameron Diaz aveva fatto la stessa difficile scelta.

L’addio al mondo del cinema

E’ Gwyneth Paltrow la famosissima attrice di Hollywood che ha oggi deciso di non lavorare più nel mondo del cinema e lasciare i set cinematografici per sempre, ritirandosi a vita privata. L’annuncio è stato effettuato in una trasmissione nella stazione radio di Sirius XM.

Leggi anche–> Gwyneth Paltrow | nuda per il compleanno | la figlia imbarazzata | FOTO

Nell’intervista alla radio, la Paltrow ha spiegato come la drastica decisione di lasciare le scene avrebbe le sue radici addirittura nel lontano ’99, anno in cui l’attrice ha vinto il suo primo e unico premio Oscar per “Shakespeare in Love”. “Penso che quando centri quel bersaglio a soli 26 anni, e non sei una persona che ama recitare così tanto, ti chiedi: “E ora? Chi dovrei essere? Chi sono? Verso dove sto andando?” queste le parole della 48enne che punta il dito anche contro la grandissima pressione mediatica che preme sugli attori di Hollywood ogni giorno e che per molti di loro, specialmente se molto giovani, può essere pericolosa.

Leggi anche–> Vacanze in famiglia tra Chris Martin e Gwyneth Paltrow: i due ex volano ai Caraibi coi figli

Parte della meraviglia della recitazione crolla sotto uno scrutinio pubblico così intenso. Quando sei una giovane ragazza, e vedi ogni rottura amorosa stampata in ogni giornale, e sei criticata per qualsiasi cosa tu dica, faccia o indossi” ha detto poi l’attrice e ha aggiunto: “In quel momento non ero cosciente di quello che succedeva. Si tratta di un lavoro così transitorio e frenetico, che non ti permette di mettere radici, mentre io sono una persona sedentaria, mi piace frequentare i miei vecchi amici, stare a casa con i miei figli, non da sola per sei settimane in una stanza d’albergo a Budapest. Non è questo ciò che sono“.

Sembra una decisione ormai presa quella di Gwyneth Paltrow che, nonostante sia intenzionata a non entrare più in un set cinematografico, ha sempre trovato modi diversi di far parlare di sè: dalla candela al profumo della sua vagina, fino alla linea din sex toys.