Paura in Formula 1: in fiamme l’auto di Kimi Raikkonen

Spaventoso incendio in pista, paura in Formula 1: in fiamme l’auto di Kimi Raikkonen, pilota veterano, la sua reazione.

(Getty Images)

Kimi Raikkonen è stato coinvolto in un incidente spaventoso durante la seconda sessione di prove libere ad Abu Dhabi. Improvvisamente la sua auto è esplosa in fiamme. Stando alla ricostruzione, il veterano pilota di Formula 1, 41 anni, stava correndo in pista. A un certo punto, la sua Alfa Romeo ha iniziato a sputare improvvisamente fuoco dal retro.

Leggi anche -> Michael Schumacher, la toccante dedica al campione tedesco

Mentre l’incendio peggiorava, Raikkonen si è affrettato ad accostare e saltare fuori dall’auto dopo che la sua squadra gli aveva ordinato di scappare e allontanarsi, onde evitare spiacevoli conseguenze. C’è un audio in cui si sente un membro del team Alfa Romeo gridare un avvertimento attraverso la radio, dicendo: “Grande incendio. Vattene da lì, presto”.

Leggi anche -> Michael Schumacher: un piano per farlo tornare a una vita normale

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Il gesto di Kimi Raikkonen dopo l’incendio

(Rudy Carezzevoli/Getty Images)

Alla fine, sono arrivati ​​i soccorsi e le fiamme sono state spente con un pesante estintore. Usando tutta la sua esperienza, Raikkonen stesso ha preso l’estintore e lo ha puntato proprio nel cuore del fuoco, assicurandosi che non rimanessero scintille. Il fuoriclasse finlandese sembra illeso e ha girato intorno alla sua Alfa Romeo, assicurandosi che non sarebbero stati arrecati ulteriori danni, prima di prendere un passaggio per tornare al paddock con una vettura di sicurezza.

L’auto è stata sollevata sul retro di un carro attrezzi da una gru, in condizioni non idonee per essere ricondotta al garage della squadra. A causa dell’incendio per dieci minuti è scattata la bandiera rossa e sono state sospese le prove. Raikkonen potrebbe affrontare una penalità per la gara di domenica. L’incidente è avvenuto solo due settimane dopo che Romain Grosjean è stato coinvolto in un terribile schianto a circa 200 km orari.