Le ultime parole di Paolo Rossi, il messaggio dedicato ai malati

Poco prima di morire, Paolo Rossi aveva mandato un ultimo messaggio a tutti i malati di cui si occupa Unitalsi.

L’Italia intera oggi piange la scomparsa di Paolo Rossi. Il calciatore è stato sicuramente uno degli sportivi più amati degli anni ’80 ed uno dei personaggi pubblici più acclamati anche negli anni a seguire. Il merito di questo successo è sicuramente da attribuire ai suoi risultati sportivi, poiché anche chi non ha avuto il piacere di vederlo giocate dal vivo ha visto le sue immagini ed ha sentito parlare giornalisti e genitori di come nel 1982 si caricò la nazionale sulle spalle sino al successo mondiale.

Al di là di quel risultato e del successo ottenuto negli anni da calciatore, Paolo Rossi si è fatto apprezzare anche negli anni successivi come commentatore sportivo e opinionista. Tra i tanti che esprimono commenti sulle partite di calcio, l’ex pallone d’oro si distingueva per competenza, ma anche per stile e capacità di critica senza mai scadere nell’offensivo o nell’attacco fine a sé stesso. Si percepiva, nei suoi commenti, l’amore per il calcio ed il rispetto per una professione difficile, anche e soprattutto perché posta sotto la lente d’ingrandimento dei media.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le ultime parole di Paolo Rossi dedicate ai malati

Paolo Rossi si è spento a causa di un tumore ai polmoni contro il quale lottava da tempo. Un male che non poteva sconfiggere, ma che ha affrontato con grande serenità e con lo stile che lo contraddistingueva. Anche negli ultimi momenti, Paolo non ha reso pubblica la sua sofferenza ed ha dedicato un pensiero a tutti gli altri malati di cui si occupa Unitalsi.

Leggi anche ->Paolo Rossi, la squalifica per scommesse nel 1980: si è sempre proclamato innocente

Gli era stato chiesto un messaggio di solidarietà e lui, con la gentilezza che lo contraddistingueva ha risposto: “Ciao Luca Buongiorno. Certo che posso salutarli e dargli un abbraccio. A tutti i malati e a tutti i volontari dell’Unitalsi, davvero un abbraccio grande e forte forte. A presto dal vostro Paolo Rossi”.

Leggi anche ->Paolo Rossi, chi sono i tre figli del campione morto a 64 anni