Malgioglio perentorio con Tommaso Zorzi: “Devi dimenticare Francesco”

Cristiano Malgioglio, new entry del Grande Fratello Vip, ha incoraggiato Tommaso Zorzi a lasciarsi alle spalle Francesco Oppini.

Da quando Francesco Oppini ha abbandonato la Casa del “Grande Fratello Vip“, scegliendo di non rimanere dopo la notizia del prolungamento fino a febbraio 2021, Tommaso Zorzi è apparso sempre più triste. I due erano diventati molto amici e complici.

Tommaso Zorzi ha ammesso di essersi preso una cotta per Francesco Oppini, motivo per il quale ha avuto una lunga crisi quando il giovane ha comunicato la sua decisione di abbandonare il reality show. Inizialmente anche l’influencer si è sentito tentato di abbandonare la Casa per ricongiungersi con il suo amico, ma c’è stata una persona fondamentale dentro il bunker di Cinecittà che lo sta spronando nelle ultime ore: Cristiano Malgioglio. Il paroliere sta incoraggiando l’influencer a non abbattersi e a non nominare più Oppini, proseguendo il suo percorso al “Grande Fratello Vip” senza guardarsi indietro.

LEGGI ANCHE -> Tommaso Zorzi, l’incontro emozionante con Francesco Oppini

LEGGI ANCHE -> Cristiano Malgioglio, situazione critica al GF VIP: lui confessa

Cristiano Malgioglio vuole risollevare l’umore di Tommaso Zorzi

Secondo Cristiano Malgioglio, il reality show condotto da Alfonso Signorini sarebbe “spento” senza Tommaso Zorzi. “Grazie a Tommaso che è riuscito a smuovere questa Casa! Senza di lui, a dir la verità, sarebbe stato un mortorio. Non per fare un complimento a Tommaso, assolutamente, ma a volte dicevo ‘menomale che c’è quel ragazzo!’“, ha esclamato il paroliere.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Io mi rivedo molto in lui e nelle sue situazioni“, ha concluso Cristiano Malgioglio. Sembra che la new entry del “Grande Fratello Vip” voglia che Zorzi riacquisti il buonumore a tutti i costi. Per l’influencer milanese, però, non è facile superare l’abbandono di Oppini, anche se è consapevole che non ci sarà nient’altro tra loro se non l’amicizia che li ha uniti dentro la Casa.