Va sul dark web e scopre il piano di una ragazza per uccidere i genitori

Una giovane aveva raccolto informazioni ed escogitato un piano per ammazzare il padre e la madre. Giornalista scopre tutto sul ‘dark web’.

dark web
Scoperto piano di una ragazza sul dark web per uccidere i genitori Foto dal web

Grazie a quanto compiuto da un giornalista britannico, è fortunatamente fallito il piano di una giovane che aveva pensato di eliminare i genitori. La vicenda si è svolta interamente su internet, con il giornalista che ha sventato il losco proposito di una 26enne residente in Australia, nella città di Canberra.

Leggi anche –> Bambino rapito, pedofilo si vanta sul darkWeb: finisce così – VIDEO

Quest’ultima si era informata sul cosiddetto ‘dark web’ su come fare per assoldare un killer professionista, al quale affidare l’incarico di uccidere la madre ed il padre. Con il quale evidentemente aveva dei problemi. Lei disponeva di 20mila dollari da affidare come compenso per il duplice omicidio, per fortuna non andato in porto. Le forze dell’ordine, allertate prontamente, hanno condotto una rapida inchiesta arrestando la ragazza. Svelato anche il possibile movente, che andrebbe ricercato in un cospicuo premio assicurativo. La morte dei suoi genitori avrebbe fruttato alla 26enne una somma ingentissima. Pare anche che lei avesse pure trovato un killer e che gli avesse già corrisposto i primi 6mila dollari a titolo di anticipo.

Leggi anche –> Uomo ucciso, efferato delitto in pieno giorno davanti a tutti

Dark web, sventato il piano della giovane: agiva per soldi

Per fortuna però, lunedì 7 dicembre 2020, la polizia australiana l’ha arrestata. L’uomo che ha scoperto tutto è un reporter della BBC, nota emittente del Regno Unito. E lui è venuto a conoscenza della cosa per puro caso, dal momento che stava raccogliendo delle informazioni per una serie tv incentrata sulle investigazioni. Sempre le autorità del posto hanno confermato come l’assassino incaricato non aveva in realtà alcuna intenzione di portare a termine il duplice delitto.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Madre uccide figlia, a 19 mesi la immerge in acqua bollente

Il suo scopo era solo quello di intascare i soldi. La giovane è già finita in tribunale per una udienza immediata. Verrà condotta una perizia psichiatrica nei suoi confronti, mentre le autorità le hanno anche sequestrato un pc. Nei suoi confronti ci sono le accuse di tentato omicidio, istigazione all’omicidio ed altri reati. Un portavoce delle forze dell’ordine ha svelato come sia in aumento il numero di crimini o tentati crimini attraverso il dark web. Si tratta di un insieme di migliaia di siti online non indicizzati e difficilmente tracciabili.