Antonella Clerici criticata perché senza mascherina, Maurizio Costanzo la provoca

Antonella Clerici viene criticata da un telespettatore perché non indossa la mascherina, Maurizio Costanzo la provoca.

Antonella Clerici

Il mondo della televisione, come tutto il resto dei lavori del mondo, è stato travolto dallo tsunami Covid-19. La circolazione del virus nella popolazione ha prima imposto la modifica radicale dei programmi escludendo la presenza di pubblico e ospiti in studio. In una seconda fase, quella che stiamo vivendo in questi giorni, gli ospiti hanno fatto ritorno in studio, così come la presenza di alcuni collaboratori.

Proprio la presenza a stretto contatto di uno o più collaboratori è ciò che alimentato alcune critiche nei confronti di Antonella Clerici. La conduttrice quotidianamente presenta ‘E’ sempre mezzogiorno’, un programma di cucina che richiama alla mente lo storico ‘La Prova del Cuoco’ in cui è stata la padrona di casa per 23 anni. Durante la messa in onda, Antonella parla e si confronta con i cuochi, ma nessuno di loro indossa la mascherina.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Maurizio Costanzo provoca Antonella Clerici

Un telespettatore, Guido da Avezzano, ha avanzato su ‘Nuovo‘ a Maurizio Costanzo delle critiche ad Antonella Clerici. Lo spettatore ha scritto al conduttore che la padrona di casa non indossa mai la mascherina, nemmeno quando ci sono i cuochi. In risposta alla critica Maurizio chiarisce un concetto base della televisione: “Antonella Clerici, proprio come tutti i conduttori in onda in tempi di pandemia, è l’immagine del programma e dunque non può essere… mascherata”.

Leggi anche ->Clamorosa gaffe di Antonella Clerici di fronte a Carlo Conti in diretta

Leggi anche ->Antonella Clerici, l’appuntamento “al buio”: “Ci vediamo…”

Inoltre Maurizio Costanzo spiega che come per tutti i programmi televisivi, anche in quello condotto dalla Clerici ci sono dei protocolli di sicurezza da rispettare: “Questo non vuol dire che non ci siano precisi controlli sanitari su di lei e sul cast, nel rispetto delle regole e della salute di tutti”. Tuttavia concorda almeno in parte con la critica dello spettatore, infatti in modo provocatorio da un consiglio alla collega: “Se almeno i cuochi, che lavorano gomito a gomito con lei, indossassero la mascherina sarebbe un bel messaggio al pubblico”.