Alessia e Livia Schepp, spunta una foto incredibile: “Sono ancora vive”

La foto di due ragazze riaccende le speranze di poter ritrovare le gemelline scomparse: “Sembrano Alessia e Livia Schepp”. Ma erano solo sosia. 

Sono ormai trascorsi dieci anni dalla scomparsa di Alessia e Livia Schepp. Le gemelline rapite dal padre e sparite nel nulla nel 2011 furono per settimane e mesi sotto i riflettori dei media. Poi ci si è quasi dimenticati di loro. Negli ultimi giorni, però, una segnalazione ha riacceso l’attenzione sul caso e, soprattutto, le speranze di poterle ritrovare ancora vive.

Dalla Polonia è infatti arrivata la foto di due gemelle che apparentemente hanno la stessa età delle bambine svizzere. “Alessia i Livia?”, è la scritta che accompagna lo scatto pubblicato attorno alle due di notte nel gruppo “Alessia e Livia Schepp – per ritrovare questi Angeli”. Solo in un secondo momento, purtroppo, si è scoperto che erano semplici sosia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Chi sono Alessia e Livia Schepp, le gemelle scomparse – VIDEO

Leggi anche –> Irina Lucidi, chi è la madre delle gemelline Schepp rapite dal padre

Alessia e Livia Schepp scomparse nel nulla

Come accennato, nel 2011 Alessia e Livia furono rapite dal padre, l’ingegnere Mathias Schepp, che intraprese con loro un lungo viaggio, toccando anche alcune località italiane. L’uomo, intento a fare del male alla moglie Irina dopo una turbolenta separazione, si suicidò pochi giorni dopo sotto un treno nel foggiano. Alla donna fu recapitato un biglietto con scritto: “Le ho uccise, non le rivedrai più”. I corpi delle bambine, tuttavia, non sono mai stati trovati. Nella foto in questione (vedi sotto) si vedono due ragazzine bionde sui 15 anni a un raduno musical-folkloristico dello scorso anno, davanti a una giornalista con un microfono. Diversi utenti si erano detti pronti a scommettere che fossero proprio loro. Ma sono stati presto smentiti: neppure l’età combacerebbe.

EDS