Londra, maxi assembramento di fine lockdown per fare shopping – FOTO

Destano sconcerto le immagini che arrivano da Londra in occasione del termine del lockdown. Lo shopping natalizio porta in tanti a fare questo.

Londra assembramento
Immagini Londra assembramento Foto dal web

Scene di ordinaria follia quelle che arrivano da Londra. E per nulla casualmente, proprio in concomitanza della fine del lockdown. Il governo presieduto da Boris Johnson ha deciso di incentivare l’economia togliendo l’obbligo di restare a casa come misura estrema per contrastare la pandemia in atto da mesi in Gran Bretagna.

Leggi anche –> Festa di compleanno, arrivano torta e pure i carabinieri: multa da 5200 €

Ed il risultato è questo: ci sono centinaia e centinaia di persone per le strade della Capitale inglese che danno vita ad un maxi assembramento. Ed a tanti potenziali focolai di contagio. In moltissimi mostrano di non curarsi della sicurezza verso sé stessi e verso gli altri, pur di potere andare a fare compere ai grandi magazzini, di nuovo aperti dopo settimane. Le immagini provenienti da Londra hanno fatto il giro del mondo, viaggiando veloce sul web grazie ai social network.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Contagi oggi, nonno e nipote ricoverati insieme: “Il giovane messo peggio”

Londra, nessuno rispetta le regole pur di fare le compere per Natale

Colpisce non solo la dimensione dell’assembramento immortalato in tante foto e video. Ma anche il fatto che praticamente nessuno faccia utilizzo della mascherina. La polizia è intervenuta nel tentativo di disperdere la massa, ma senza successo. La folla è defluita solamente dopo alcune ore. Stessa storia per altre vie del centro, dove in molti si sono radunati per riempire le vie dello shopping e ammirare gli addobbi natalizi. A Soho per la fine del secondo lockdown nazionale non si vedono molte mascherine né il raccomandato distanziamento sociale. Il Regno Unito è una delle zone con il più alto numero di contagi e di vittime al mondo.

Leggi anche –> Festa in casa, alcolici e musica alta in piena pandemia: 5280 euro di multa