Ubriaco causa incidente, poi aggredisce passanti, paramedici e poliziotti

Un ubriaco causa incidente e non contento dà il peggio di sé già alle 09:00 del mattino, scagliandosi contro i soccorritori che prestavano aiuto.

Ubriaco causa incidente
Ad Ostia un ubriaco causa incidente Foto dal web

Un ubriaco causa incidente e poi aggredisce i soccorritori del 118 ed altre persone che si erano fermate per prestare aiuto. La controversa vicenda ha avuto luogo ad Ostia, in provincia di Roma. Autore scelleratissimo ne è un giovane originario della Capitale, di 29 anni.

Leggi anche –> Investita mentre fa jogging | la 19enne Irene Boruzzi uccisa da ubriaco

Alle 09:00 del mattino questi era già ubriaco fradicio e proprio a causa del suo stato psicofisico alterato dalla massiccia assunzione di alcolici l’ubriaco causa incidente e diversi altri problemi. Nella mattinata di venerdì 4 dicembre 2020 questo individuo ha occupato l’opposta corsia di marcia, sbattendo con la sua auto contro un’altra vettura che giungeva dall’altra direzione. Il sinistro ha visto il coinvolgimento anche di un’altra vettura. Per fortuna non risultano esserci conseguenze serie per nessuno degli occupanti dei due mezzi. Neppure l’ubriaco alla guida ha riportato delle conseguenze.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Pirata della strada, sconosciuto dall’altra parte del mondo lo fa arrestare

Ubriaco causa incidente, insulta ed aggredisce passanti, paramedici e poliziotti

Dopo l’impatto anzi, questi è sceso e ha iniziato ad insultare tutti coloro che gli capitavano a tiro. Anche gli altri che si erano fermati per dare il proprio aiuto. Neppure i sanitari del 118, sopraggiunti pochi minuti dopo, sono stati risparmiati. Ne hanno fatto le spese in particolare un medico ed un infermiere, aggrediti, oltre che una donna che stava portando a spasso il cane e che stava passando proprio in quel frangente. Per fortuna è arrivata anche la polizia, che ha fermato il giovane scoprendo che questi aveva diversi altri precedenti con la giustizia. Anche una volta in caserma lo scalmanato sotto l’effetto di pesanti alcolici ha offeso i poliziotti, macchiandosi ulteriormente anche del reato di oltraggio a pubblico ufficiale. A questo occorre aggiungere pure guida pericolosa, guida in stato di ebbrezza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Leggi anche –> Festa in casa, alcolici e musica alta in piena pandemia: 5280 euro di multa