Roma Young Boys Europa League: streaming, formazioni e precedenti

Il match tra Roma e Young Boys è valido per la quinta giornata di Europa League: streaming in diretta e in tv, dove vederla.

(ARND WIEGMANN/POOL/AFP via Getty Images)

Dopo le buone prestazioni delle italiane in Champions League, oggi tocca alle tre formazioni impegnate in Europa League. Ha aperto le danza alle 18.55 il Milan che ospita il Celtic e alle 21.00 scendono in campo il Napoli, ospite dell’AZ Alkmaar, e la Roma che gioca in casa contro gli svizzeri dello Young Boys.

Leggi anche -> Maradona, Diego Junior: “Un dolore immenso dirsi addio così”

Giallorossi in testa al girone e già qualificati, vista la vittoria esterna nell’ultima giornata contro il Cluj. Vincere stasera contro lo Young Boys significherebbe andare a tredici punti e avere anche la certezza matematica della prima posizione in classifica. Anche gli svizzeri però vogliono vincere per regalarsi anche loro la qualificazione.

Leggi anche -> Diego Maradona, le parole di Pelè: “Non è migliore di nessuno”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Precedenti di Roma – Young Boys e dove vedere in tv e streaming

La partita di questa sera allo Stadio Olimpico di Roma tra i padroni di casa e gli ospiti svizzeri dello Young Boys sarà visibile in diretta e in esclusiva su Sky ai canali Sky Sport Arena, Sky Sport 253 e Sky Sport 484. Inoltre – per chi non fosse a casa – sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma Sky Go e su Now TV, entrambi servizi in abbonamento.

Seconda sfida in assoluto quella di questa sera tra le due formazioni, dopo che all’andata in Svizzera la Roma riuscì a sfatare una tradizione sfavorevole alle squadre italiane contro lo Young Boys in trasferta. La Roma, da parte sua, su 12 incontri in Svizzera ha ottenuto 7 vittorie, due pareggi e tre sconfitte.

Roma e Young Boys, le due squadre in campo: le formazioni

Fonseca e Seoane stanno completando le loro scelte in vista del match di stasera. Queste le formazioni:

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Cristante, Juan Jesus; Bruno Peres, Villar, Diawara, Calafiori; Perez, Pellegrini; Borja Mayoral.

YOUNG BOYS (4-4-2): Von Ballmoos; Hefti, Camara, Zesiger, Lefort; Fassnacht, Rieder, Sierro, Sulejmani; Nsame, Elia.