Bebe Vio, festa in locale durante il coprifuoco: scatta la multa

C’è una multa per Bebe Vio e per gli amici che erano con lei nel corso di un party svolto in un locale aperto dopo le ore 18:00.

Bebe Vio multa
Trasgressione alle norme Dpcm per Bebe Vio multa nei giorni scorsi Foto dal web

Multa per Bebe Vio, che ha violato i provvedimenti del Dpcm in relazione alla presenza in un locale nel corso di un orario non autorizzato. La 23enne di Venezia si trovava in compagnia di alcuni suoi amici all’interno di un pub che, alle ore 18:00, non aveva ancora chiuso. E questo in aperta violazione delle norme che impongono la chiusura in data ora.

Leggi anche –> Bebe Vio, chi è: età, carriera e vita privata dell’atleta azzurra

La vicenda risale alla scorsa settimana e nello specifico al 29 novembre. Il tutto ha avuto luogo nella località di Mogliano Veneto, in provincia di Treviso, dove la campionessa paralimpica vive con la sua famiglia. Il locale ha ricevuto la visita dei carabinieri dopo che le stesse forze dell’ordine aveva ricevuto una segnalazione arrivata da alcuni residenti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI 

Leggi anche –> Emergenza virus, ritardi e sprechi a Palermo: mancano punti sanificazione

Bebe Vio, multa per la festa non autorizzata in orario di coprifuoco: chiusura per 5 giorni per il locale

A seguito del controllo, avvenuto verso le ore 20:00 (ben due ore dopo quello che era l’orario di chiusura, n.d.r.) è emersa la presenza non autorizzata della Vio e dei suoi amici. Oltre all’attività non consentita per l’esercizio, che dalle 18:00 in poi avrebbe potuto svolgere solamente dell’attività da asporto. Per ttti i presenti è scattata una sanzione pecuniaria di 400 euro. I gestori invece hanno dovuto giocoforza chiudere per cinque giorni. La multa della Vio risulta già regolarmente pagata.

Leggi anche –> Quando parla Conte, conferenza stampa del premier per il nuovo Dpcm

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Beatrice Vio (@bebe_vio)