GF Vip: Cristiano Malgioglio è già a rischio nomination

Colpo di scena poco fa al GF Vip: Cristiano Malgioglio è già a rischio nomination, ha fatto qualcosa che non doveva.

(screenshot video)

A meno di 24 ore dal suo ingresso nella Casa del Grande Fratello Vip, Cristiano Malgioglio rischia già di dover tornare nella sua, di casa. Infatti, quest’anno il regolamento è particolarmente ‘ostico’ con chi rivela troppo su quanto avviene fuori dalla casa più famosa d’Italia. Ci sono già dei precedenti e il paroliere di Mina potrebbe seguirli.

Leggi anche –> Fidanzato Cristiano Malgioglio, chi è l’uomo di cui è innamorato

Infatti, nelle scorse settimane, Andrea Zelletta e Paolo Brosio vennero messi in nomination dal gioco perché il primo al suo rientro a seguito di un breve permesso e il secondo dopo l’ingresso nella casa fecero rivelazioni che non avrebbero dovuto. Ora il rischio per Cristiano Malgioglio è altissimo e non si sa quanto la produzione sia disposta a graziarlo.

Leggi anche –> Cristiano Malgioglio, lacrime per la madre: “Mai detto che ero omosessuale”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Rischio nomination per Cristiano Malgioglio al GF VIP

Ma cosa è successo esattamente? Il noto paroliere e personaggio dello spettacolo italiano non è stato in grado di tenere la bocca chiusa in casa. Chiacchierando con Tommaso Zorzi, infatti, ha dato alcuni dettagli sui prossimi concorrenti che entreranno al Grande Fratello Vip. Come noto, appunto, il regolamento proibisce questo tipo di comportamento e se in altri casi si sono usati due pesi e due misure, nella fattispecie c’è stata finora uniformità di giudizio.

Dunque, se come con Zelletta e Brosio la produzione del Grande Fratello Vip dovesse accorgersi che Cristiano Malgioglio ha tenuto un comportamento sbagliato, probabilmente verranno annullate le attuali nomination e il noto paroliere si ritroverà egli stesso in nomination nella puntata di venerdì. Insomma, in questa edizione dove non mancano i colpi di scena, nelle prossime ore potrebbe arrivarne un altro.