CoronaVac: in arrivo il vaccino cinese “sicuro ed efficace” contro il Covid

Non si parla d’altro che di CoronaVac, il vaccino contro il Covid in arrivo dalla Cina. Scopriamo tutto ciò che c’è da sapere sul farmaco.

Sono finalmente in arrivo buone notizie. Nelle ultime ore non si è parlato d’altro che di CoronaVac, il vaccino in arrivo dalla Cina contro il Covid che ha riscosso un immediato successo. Il farmaco ha ottenuto ottimi risultati nei test, e pare proprio che stimoli la rapida ed efficace produzione di anticorpi contro il Sars-CoV2.

Leggi anche->Vaccino Moderna | l’annuncio grandioso | ‘È efficace al 94,5%’

Le informazioni arrivano dalla rivista The Lancet Infectioud Diseases, che si è occupata approfonditamente della questione. Secondo le fonti, il farmaco è risultato completamente “sicuro ed efficace“, e non ha causato nessun effetto collaterale. L’iniezione di due dosi di vaccino pare abbia stimolato la produzione di anticorpi capaci di combattere il Coronavirus.

Leggi anche->Vaccino Covid, pronta bozza del Ministero: ecco chi lo riceverà subito

Sono stati più di gli 700 individui ad aver testato il farmaco, e sono tutti compresi tra i 18 e i 59 anni. Le sperimentazioni, dati i risultati strabilianti ottenuti, sono andate a gonfie vele, e proseguiranno il più velocemente possibile. La questione principale adesso riguarda l’effettiva efficacia del vaccino. Non si sa ancora infatti se la risposta anticorporale indotta dal farmaco sia sufficiente a non contrarre il Covid.

Leggi anche->Ryanair, Michael O’Leary: “Fiducia nel vaccino, ripartenza estate 2021”

Il vaccino può essere conservato in frigo dai 2 agli 8 gradi centigradi per un massimo di 3 anni. La notizia è ottima se si considera la distribuzione in luoghi remoti o isolati. “I dati della fase 3 sperimentazione saranno cruciali per stabilire la reale utilità del CoronaVac.” ha dichiarato Fengcai Zhu, direttamente dal Centro provinciale Jiangsu per il Controllo e la Prevenzione delle malattie di Nanjing. “Il farmaco è in grado di produrre una rapida risposta anticorporale entro quattro settimane dalla somministrazione, con due dosi a distanza di 14 giorni tra loro”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

CoronaVac, le ultime fasi di sperimentazione del farmaco

Il CoronaVac è uno dei 48 vaccini in fase di sperimentazione attualmente per combattere il Coronavirus. Il virus intero di Sars-CoV2 viene iniettato intero, disattivati chimicamente. Per il momento è risultato efficace, ma è ancora da chiarire se la risposta anticorporale sia sufficiente a prevenire il contagio e se sia efficace anche negli anziani.

Gestione cookie