Bosnia Erzegovina Italia: streaming, formazioni, precedenti

Il match tra Bosnia Erzegovina e Italia è valido per la fase di qualificazione della Nations League: streaming in diretta e in tv, dove vederla.

(Claudio Villa/Getty Images)

Si conclude la fase a gironi della Nations League: oggi sfida decisiva per l’Italia allenata da Chicco Evani, anche oggi sulla panchina azzurra al posto di Roberto Mancini, ancora alle prese con il Coronavirus. Di fronte gli azzurri si trovano la formazione della Bosnia ed Erzegovina, fanalino di coda del girone ma comunque temibile.

Leggi anche: L’allenatore dell’Italia Roberto Mancini positivo al Coronavirus

Tra le file della Nazionale dell’ex Jugoslavia, c’è anche una vecchia conoscenza del calcio italiano, ovvero l’ex juventino e romanista Pjanic, sicuramente il più rappresentativo di questa squadra, orfana di Edin Dzeko. Il numero 9 giallorosso è infatti stato trovato positivo nelle scorse settimane al Coronavirus e ha dovuto saltare il match. In campo anche il milanista Krunic.

Leggi anche: Alberico Evani sostituisce Mancini, chi è l’ex rossonero

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Precedenti di Bosnia Erzegovina Italia Under 21 e dove vedere in tv e streaming

(Claudio Villa/Getty Images)

La partita di questa sera al Grbavica Stadion di Sarajevo tra la nazionale azzurra e gli avversari della Bosnia Erzegovina è un’esclusiva Rai e per questo sarà visibile soltanto su Raiuno a partire dalle ore 20.45. La telecronaca sarà di Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro, le interviste e gli interventi di Alessandro Antinelli e Aurelio Capaldi. Inoltre – per chi non fosse a casa – sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma di Raiplay, che è visibile in chiaro e in maniera totalmente gratuita.

Quattro appena finora le sfide tra queste due formazioni e il computo degli scontri diretti è comunque equilibrato: due vittorie azzurre, ottenute entrambe nel 2019, 2-1 a Torino e 3-0 a Zenica nel 2019, un pareggio che è lo scontro diretto più recente a Firenze e una sola sconfitta, nel lontano 1996 in amichevole. Sette i gol fatti dalla formazione italiana contro i quattro degli avversari.

Bosnia Erzegovina e Italia, le due squadre in campo: le formazioni

Bajevic ed Evani stanno completando le loro scelte in vista della partita di questa sera a Sarajevo. Queste le possibili formazioni:

BOSNIA (4-1-4-1): Adilovic; Todorovic, Hadzikadunic, Sanicanin, Kolasinac; Cimirot; Visca, Pjanic, Krunic, Gojak; Prevljak

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Belotti, Insigne