Enock, dura confessione sul fratello Mario Balottelli: “E’ molto difficile”

Enock Barwuah si è confessato nella Casa del Grande Fratelllo Vip su quanto sia difficile essere fratello di Balotelli. Il paragone è infatti troppo forte.

enock

In un momento di relax nella Casa del Grande Fratello VIP il concorrente dello show di Alfonso Signorini Enock Barwuah si è aperto con Pierpaolo Pretelli e ha confessato cosa significhi essere fratello di uno dei calciatori più celebri del mondo, Mario Balotelli.

Enock si sfoga: “devi sempre fare più degli altri”.

In un rilassato momento di chiacchiere con Pierpaolo Pretelli nella casa più spiata d’Italia, Enock Barwuah ha raccontato del suo rapporto con suo fratello Mario Balotelli e di cosa voglia dire crescere con uno dei più importanti, noti e amati calciatori degli ultimin anni.

Leggi anche–> Enock Barwuah, perché non ha sfondato come calciatore: la sua carriera

Enock ha raccontato di quanto giocare a calcio sia una sua passione e di quanto abbia scelto di intraprendere questa strada per non essere come tutti gli altri, consapevole di aver intrapreso la strada più difficile. Il giovane calciatore ha poi definito suo fratello Balotelli come una persona che lo ha sempre supportato nelle sue passioni, ogni goal raggiunto.

Leggi anche–> GF Vip, Giulia Salemi e Enock: c’è qualcosa tra i due?

Uno dopo un po’ diventa stufo, devi sempre fare più degli altri, devi dare più degli altri. Tante volte mi mettevano a fare il quarto, lo facevo anche benissimo…qualsiasi posto mi hanno messo a fare lo facevo sempre bene. A me piaceva giocare a calcio, tante volte non vedo l’ora di andare all’allenamento, correre, giocare…sta voglia qua me l’hanno un po’ tolta.” queste le parole del Balotelli, che si sente rammaricato anche nei confronti delle stesse società, da cui si sente pressato e poco rispettato.

Leggi anche–> GF Vip, lite furiosa tra Enock e Adua. In lacrime la Del Vesco

enock