Heather Parisi, perché vive a Hong Kong: la sua storia

La showgirl  e attrice statunitense naturalizzata italiana Heather Parisi vive ormai da anni nella città di Hong Kong. Come mai questa scelta?

La bellissima Heather Parisi, attrice e showgirl nata il 27 gennaio 1960 negli Stati Uniti e naturalizzata italiana, è amatissima dal suo pubblico e una grandissima icona degli anni ’80. Da anni ormai vive ad Hong Kong, in Cina, e tanti si chiedono come mai.

La vita e il trasferimento di Heather Parisi ad Hong Kong

Heather Parisi è apparsa in televisione per la prima volta nel 1979 nella trasmissione Apriti Sabato. Da Fantastico in poi è diventata una delle icone degli anni ’80 del mondo dello spettacolo italiano e l’ascesa della sua carriera è stata inarrestabile. Il 45 giri del suo singolo “Cicale”, che è diventata poi la sigla di Fantastico 2, ha ottenuto il disco d’oro ed è ancora oggi uno dei brani più famosi e cantati del nostro paese.

Leggi anche–> Heather Parisi | ‘La gestione dell’emergenza ha fatto più danni del virus

Gli anni ’90 non sono da meno con Bellezze Al BagnoDomenica In e poi il cinema: “Grandi Magazzini”, “Sogno di una notte di mezza estate” rispettivamente del 1998 e 1999. Grande successo anche negli anni 2000 e un posto d’onore nella storia della televisione italiana.

Leggi anche–> “Come sei invecchiata”: la risposta di Heather Parisi lascia tutti senza parole

Per quanto riguarda la vita privata, la showgirl è sposata dal 1992 con Giorgio Manenti con il quale ha avuto una figlia, che hanno chiamato Rebecca Jewel. La showgirl ha anche un’altra figlia, Jacqueline Luna, che ha avuto con l’ortopedico Giovanni Di Giacomo. A partire dal 2011 la showgirl vive ad Hong Kong insieme Umberto Maria Anzolin e i gemelli, Elizabeth e Dylan.

Leggi anche–> Coronavirus, Heather Parisi da Hong Kong: “Ecco cosa sta accadendo” – VIDEO

Il motivo del trasferimento della famiglia ad Hong Kong pare sia dovuto al fatto che  Umberto Maria Giacomo appartenente a una delle famiglie venete più importanti nell’ambito delle aziende che si occupano di conceria. Il trasferimento in Asia della famiglia è legato proprio alle attività di import ed export dell’azienda del compagno di lei.