Fidanzati morti | l’auto centra una mucca | sbalzati a 300 metri | FOTO

Due fidanzati morti a seguito di un incidente stradale davvero assurdo. I due avevano rispettivamente 20 e 21 anni, la tragedia nella notte.

fidanzati morti incidente
Due fidanzati morti in un assurdo incidente in provincia di Catania Foto dal web

Finisce in tragedia la vita di due giovani fidanzati morti a seguito di un assurdo incidente stradale. Le due vittime si chiamavano Matteo e Fabiana. Avevano rispettivamente 21 e 20 anni e hanno perso la vita nella notte tra sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre sulle strade della Sicilia.

LEGGI ANCHE –> Puglia, incidente tragico: mamma di 47 anni muore sul colpo

L’auto guidata dal ragazzo, mentre stava percorrendo un tratto di strada compreso tra le località di Bronte e di Ranzatto, all’interno della provincia di Catania, ha centrato un animale da allevamento comparso all’improvviso proprio sulla carreggiata. Si trattava di una mucca di grosse dimensioni. I due fidanzati morti si stavano spostando a bordo di una Opel Corsa. Con tutta probabilità il veicolo stava procedendo ad una velocità sostenuta. Dopo avere investito la mucca, la macchina è finita poi con l’urtare contro un carro attrezzi che aveva raggiunto il posto per recuperare un’altra automobile. Quest’altra vettura – una Lancia Delta – aveva subito la stessa sorte, investendo a sua volta un bovino. Al volante c’era un giovane di 24 anni, portato precedentemente in ospedale e le cui condizioni non destano preoccupazione.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Incidente mortale in autostrada, attraversa la carreggiata e viene travolto

Fidanzati morti, la loro fine è stata orribile

Invece nel caso di Matteo e Fabiana tutto si è concluso in dramma. La loro Opel è finita con il ribaltarsi, facendo si che la giovane coppia venisse sbalzata fuori dall’abitacolo. I due corpi sono stati trovati a ben 300 metri di distanza da dove ha avuto luogo l’incidente stradale. I due sono morti sul colpo. Presto sono sopraggiunti i vigili del fuoco, i carabinieri ed il personale medico del 118 per prestare soccorso. I pompieri hanno dovuto ripulire il fondo stradale dai rottami e hanno recuperato i cadaveri. I militari hanno invece svolto i rilievi del caso. Entrambe le salme sono già state restituite alle rispettive famiglie per la celebrazione dei funerali, dopo un sequestro iniziale disposto da parte dell’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE –> Incidente stradale | giovane madre muore nella notte