Alberto Matano, tristi parole sulla morte di Proietti: “Nessun omaggio”

Nell’ultima puntata de La vita in diretta Alberto Matano ha dedicato ampio spazio alla morte del grande Gigi Proietti, rivelando qualche dettaglio inedito.  

Alberto Matano

Nella puntata odierna de La vita in diretta anche Alberto Matano si è ovviamente unito al coro di cordoglio per la morte del grande attore Gigi Proietti. Oltre a comunicato tutto il suo dispiacere per questa incolmabile perdita, però, il conduttore da bravo giornalista ha rivelato qualche dettaglio inedito sulle esequie del defunto.

Leggi anche –> Malattia Gigi Proietti, di che cosa è morto il grande attore

Leggi anche –> Alberto Matano, lo sfogo da Antonella Clerici: “Mi manca tutto”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il retroscena di Alberto Matano sulla morte di Gigi Proietti

Complice la (nuova) emergenza Covid, i funerali di Gigi Proietti non potranno vedere una partecipazione adeguata, in termini di presenza numerica, di persone. “Per le misure restrittive non si potrà fare come si è sempre fatto in questi casi: cioè rendere il giusto omaggio a un grande artista”, ha reso noto Alberto Matano. E sono sicuramente in tanti, nella sua Roma e non solo, i fan e gli amici che avrebbero voluto rendere l’ultimo omaggio a un gigante dello spettacolo come Proietti.

L’inviato Giuseppe Di Tommaso ha poi spiegato che “dovrebbero essere proiettate sul Colosseo e al Campidoglio da questa sera le immagini di Gigi Proietti. Questo l’omaggio che la sua città vuole tributare al grande attore per la sua dolorosa scomparsa”. Magra consolazione, ma tant’è. Sempre nella puntata di oggi de La vita in diretta Matano ha voluto rendere il suo personalissimo saluto a un grande italiano come Gigi Proietti: “Un grande italiano che se n’è andato, un grande artista che tutti noi abbiamo amato”. Anche se non potremo dirglielo con la nostra presenza fisica, ci mancherà.

EDS

Gigi Proietti