Coronavirus, quasi 300 morti e record di tamponi in 24 ore

Emergenza Coronavirus in Italia, quasi 300 morti – dato più alto dal 6 maggio – e record di tamponi e nuovi contagi in 24 ore.

(VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images)

Sono ancora contrastanti i numeri del contagio da Coronavirus in Italia: se da un lato, ormai gli attualmente positivi hanno nuovamente superato i guariti e dimessi, dall’altro la curva al rialzo sembra essere più stabile rispetto alle impennate a cui ci aveva abituato negli ultimi giorni.

Leggi anche: Coronavirus, terapia intensiva “a chi ne avrà duraturo beneficio”

Anche oggi, in ogni caso, si registra una lieve crescita dei nuovi positivi rispetto alle 24 ore precedenti: sono 31.758 contro i 31.084 di ieri. Grave il computo dei decessi, che sono 297 e quindi sfiorano le trecento persone conteggiate in 24 ore per un totale di 38.618 dall’inizio dell’epidemia.

Leggi anche: Coronavirus Spagna: il paese potrebbe presto tornare in lockdown

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Allarme Coronavirus: in Italia è nuovo boom di morti

(MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Quello dei decessi è il numero più alto quantificato dal 6 di maggio, quando furono 368 in 24 ore. I casi di attualmente positivi sono 351.386, la curva dei nuovi ricoveri segna un +1.069, mentre sono 97 in più i ricoveri in terapia intensiva, che si avvicinano sempre più alla temutissima quota 2mila. I casi totali accertati in Italia sono 679.430. Anche oggi la Lombardia, coi contagi stabilmente sopra quota 8mila in più al giorno, è la Regione con più nuovi positivi.

Si stabilizza anche la “posizione” della Campania: nonostante lo spauracchio De Luca e i continui inviti a non uscire se non per lo stretto necessario, nella Regione anche nelle ultime 24 ore si conta un aumento dei nuovi positivi. Sono infatti 3.669 in un solo giorno i nuovi contagi in Regione. Un numero che fa sì che la Regione del Sud Italia distanzi per numero di nuovi casi sia il Piemonte che il Veneto, stabili o in lieve diminuzione e/o crescita nelle ultime ore.