Casadilego, chi è Massimiliano Coclite: padre della cantante

La giovanissima Casadilego, che partecipa a X-Factor, è figlia d’arte: chi è Massimiliano Coclite, padre della cantante.

(screenshot video)

Ha soli 17 anni ed è sicuramente uno dei personaggi che ha maggiormente stupito nella prima fase di X-Factor: parliamo di Elisa Coclite, nome d’arte Casadilego, abruzzese della provincia di Teramo, entrata nella squadra di Hell Raton. La giovane è figlia d’arte, sua mamma fa la cantante, ma soprattutto suo padre è un maestro del jazz italiano.

Leggi anche: X-Factor, Casadilego: chi è la giovane protagonista del talent

Si tratta infatti di Massimiliano Coclite, diplomato in pianoforte e jazz nei Conservatori di Teramo e Bari, e da allora attivo nel mondo del jazz con una serie importante di progetti. Il maestro Coclite ha vinto vinto numerosi premi nazionali ed internazionali e studiato con capisaldi del jazz anche internazionale.

Leggi anche: X Factor, tutti i concorrenti: le scelte di Mika, Hell Raton, Manuel Agnelli ed Emma

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere su Massimiliano Coclite, papà di Casadilego

Si è inoltre esibito nelle orchestre di Pescara, Bari, Bucarest e in Germania ha suonato in festival dedicati alla musica da camera con Romeo Tudorache e Serge Collot. In duo ha suonato con Patrick De Ritiis, primo fagotto dei Wiener Simphoniker. Ha quindi partecipato a diverse importanti masterclass e da ormai 20 anni si dedica completamente al jazz, come pianista, cantante, compositore e arrangiatore. Ha inciso quattro dischi e ha partecipato alla realizzazione di molti altri.

Con uno dei suoi gruppi, Trem Azul, ha inciso tre album. Ha suonato in tutto il mondo, dal Brasile alla Cina, passando per Giappone e Indonesia, oltre che nei principali Paesi dell’Unione Europea. Tra i jazzisti con cui ha suonato ci sono Pippo Matino, Dario Deidda, Luca Bulgarelli, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Paolo Di Sabatino. Ci sono poi nomi più ‘pop’ come Rosalia De Souza, Karima, Simona Molinari, Fabio Concato, Luis Bacalov. Insegna canto jazz nei conservatori di Monopoli e l’Aquila ed è anche docente di pianoforte classico e jazz presso una scuola di musica di Ascoli Piceno.