Nxivm | 120 anni di carcere per crimini sessuali al santone Keith Raniere

Il sedicente Keith Raniere, capo della setta Nxivm, ha ricevuto una condanna ad oltre un secolo di carcere per i reati immondi compiuti.

NXIVM Keith Raniere
120 anni di carcere per il leader della setta NXIVM Keith Raniere Foto dal web

Stroncata finalmente una setta diabolica che imperversava da 22 anni negli Stati Uniti. Si tratta della NXIVM, pronuncia ‘nexium’, i cui adepti capeggiati dal sedicente capo Keith Raniere hanno commesso nel corso del tempo svariati reati legati ad estorsione, crimini sessuali con anche innumerevoli episodi di pedopornografia e tanto altro. Raniere è il fondatore di questa setta e la giustizia statunitense gli dava la caccia da tempo, senza però mai riuscire a metterlo alle strette.

LEGGI ANCHE –> ‘Sono il nuovo Messia’ | dopo anni arrestato pericoloso santone

Almeno fino a quando non sono scattate le manette per lui. Ed in tribunale il giudice non ci è andato affatto leggero, condannando il capo della setta a 120 anni complessivi di carcere. In pratica un ergastolo. Inoltre l’uomo deve versare anche un risarcimento di un milione e 750mila dollari. Tra l’altro Raniere era riuscito a circuire moltissima gente, convincendo loro a fornirgli le loro figlie anche minorenni. E tra coloro che erano caduti nella sua rete c’è anche Allison Mack, attrice che ha recitato in passato nel telefilm ‘Smalville’ e che aveva il ruolo di procacciatrice di ragazzine per il santone. La preoccupazione maggiore di Raniere era quella di farsi procurare dai suoi accoliti delle schiave sessuali. Ognuna di loro poi veniva anche marchiata a fuoco con le sue iniziali.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> QAnon, la vera storia della setta che diffonde fake news negli Stati Uniti

Nxivm, la setta diabolica fondata da Keith Raniere

Il capo della setta Nxivm era già in carcere da circa un anno per accuse di pedopornografia. Con la sentenza arrivata adesso, la sua difesa ha avuto una vera e propria mazzata. Infatti l’obiettivo era ottenere una pena al massimo di 15 anni. Ma le testimonianze di numerose vittime di Keith Raniere hanno persuaso giudice e giuria a propendere per una condanna che oltrepassa di gran lunga il secolo. Nxivm venne fondata nel 1998 come semplice programma per migliorare l’autostima delle persone. L’oggi 60enne Raniere esercitava un fortissimo ascendente, tanto da farsi praticamente adorare dalle persone che lo circondavano.

LEGGI ANCHE –> Ares Gate | parla Manuela Arcuri su Alberto Tarallo e la presunta setta

Arrestata anche una nota ereditiera

Le lezioni si erano espanse anche ai vicini Messico e Canada e lui aveva capito di potere ottenere qualunque cosa chiedesse. Addirittura il padre di una delle vittime risulta tra i firmatari di una lettera che chiedeva clemenza nei confronti dell’uomo. E tra i vip che hanno subito un lavaggio del cervello da Raniere figura anche Clare Bronfman, ereditiera statunitense dell”impero del liquore ‘Seagram’, che a Nxivm ha fatto donazioni per oltre 100 milioni di dollari. Denaro, secondo il giudice, senza il quale il capo della setta non avrebbe mai avuto modo di perpetrare i propri loschi scopi.

LEGGI ANCHE –> Brutale killer della setta di Charles Manson torna libera