Nicola Di Bari ricoverato in terapia intensiva: la situazione è grave

Il cantautore Nicola Di Bari è ricoverato in terapia intensiva a Milano: intervento chirurgico andato male, la situazione è grave.

Il cantautore Nicola Di Bari si trova attualmente ricoverato in rianimazione all’Ospedale San Raffaele di Milano. A darne notizia per primo è stato il suo manager Franco Mariello: pare che le condizioni dell’artista pugliese si siano aggravate nelle ultime ore, a seguito di un’operazione alle coronarie a cui era stato sottoposto qualche giorno fa. Di Bari ha compiuto 80 anni il 29 settembre di quest’anno.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Ballando con le Stelle, Marco De Angelis non sta bene: paura per Vittoria Schisano

Chi è Nicola Di Bari

Nicola Di Bari è il nome d’arte di Michele Scommegna, celebre cantautore italiano nato a Zapponeta nel 1940. Nicola è stato il quarto cantante a vincere il Festival di Sanremo per due edizioni consecutive, quelle del 1971 e 1972.  È inoltre uno dei cantanti italiani più conosciuti e apprezzati all’estero, in particolare in America Latina. I suoi brani sono considerati pilastri della musica italiana, al punto di essere stati re-incisi in anni successivi anche da altri artisti: ad esempio “Chitarra suona più piano”, incisa da Mina nell’album “Uiallalla”, o “La prima cosa bella”, interpretata da Malika Ayane per la colonna sonora dell’omonimo film. Nelle sue canzoni è spesso presente il tema dell’emigrazione, così come il forte sentimento d’amore e attaccamento nei confronti della sua terra natale: della vita rurale, della campagna e di tutti i suoi colori.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!