Lutto nel calcio: ex calciatore delle giovanili del City muore a 17 anni

Il giovanissimo Jeremy Wisten, ex calciatore delle giovanili del City, è deceduto nelle scorse ore a soli 17 anni.

Il 2020 è un anno particolare, in cui tutti stiamo vivendo una forte dose di tensione, ansia e paura a causa della pandemia di coronavirus. In una situazione così complicata, dunque, anche un’evoluzione negativa della vita personale e professionale può portare a compiere un gesto estremo. Facile, infatti, sviluppare una forma di depressione se alla grave situazione sanitaria globale, si aggiunge anche un problema di natura strettamente personale.

Leggi anche ->Lutto nel calcio: morto Bruno Martini, mitico portiere-intellettuale

Il giovane Jeremy Wisten, ragazzo di 17 anni nato in Malawi e trasferitosi in Inghilterra con tutta la famiglia per trovare fortuna nel mondo del calcio, stava vivendo un momento complesso. Cinque anni fa era giunto in Uk con un sogno nel cassetto, aveva giocato per un breve periodo con delle squadre dilettantistiche ed in poco tempo aveva catturato l’attenzione degli scout del Manchester City. Per quattro anni aveva fatto parte dell’accademy del club britannico, ma in questo 2020 la società aveva deciso di svincolarlo.

Leggi anche ->Giovane calciatore muore misteriosamente durante il lockdown: “Aveva disturbi d’ansia”

Con la situazione attuale non aveva come allenarsi né la possibilità di giocare per mettersi in mostra e cercare una nuova squadra. Il timore che il suo sogno di diventare un calciatore professionista fosse già svanito si è tramutato in uno stato di depressione acuta. Nelle scorse ore, purtroppo, Jeremy è stato trovato privo di vita.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Giovane calciatore muore dopo aver sofferto di depressione: i messaggi di cordoglio

La triste notizia della scomparsa di Jeremy è stata data dallo stesso Manchester City con un post nel quale si legge: “La famiglia del Manchester City è rattristata nell’apprendere della morte dell’ex giocatore dell’Academy Jeremy Wisten. Inviamo le nostre più sentite condoglianze ai suoi amici e familiari. I nostri pensieri sono con te in questo momento difficile”. Al messaggio di cordoglio del club si sono uniti anche molti calciatori professionisti del City, come Sterling e Laporte.

La notizia non è passata inosservata, la Roma ha voluto manifestare la propria vicinanza alla famiglia del ragazzo scrivendo: “Giovani calciatori, ex calciatori, tifosi… La depressione può colpire chiunque. Noi tutti dobbiamo prenderci cura degli altri attorno a noi”.