Lillo Petrolo, del duo comico Lillo e Greg è positivo al Covid

Lillo Petrolo, del duo comico Lillo e Greg, è risultato positivo al Coronavirus e ha raccontato la sua esperienza con la malattia.

Lillo Petrolo, il famoso comico di 58 anni del duo comico Lillo e Greg, è l’ennesimo personaggio del mondo dello spettacolo a contrarre il Coronavirus. L’attore ne ha dato l’annuncio a Linea d’Ombra, il Festival del Cinema di Salerno al quale ha preso parte via webcam.

LEGGI ANCHE -> Gerry Scotti Covid | chi lo ha contagiato e come sta | FOTO

LEGGI ANCHE -> Covid, tegola per il Milan: Donnarumma e Hauge positivi al tampone

L’attore comico Lillo Petrolo è stato intervistato dal direttore artistico Boris Sollazzo e ha spiegato la sua assenza alla kermesse. Il comico ha contratto il Covid-19 ed è già da settimane in quarantena. Il 58enne sta male da più di venti giorni, con forti dolori alle ossa e alle ginocchia e ha dichiarato che: “Sto sotto controllo, ma ora ne ho capito la forza virale, questo virus ha una forza devastante. È una cosa che dura venti giorni, con dolori fortissimi alle ossa e alle ginocchia. È un’influenza moltiplicata per dieci. Io so perché me lo sono preso, so di aver fatto una “str****ta”, non la rifarei, anche perché a causa di questa “str****ta” me lo sono preso“.

LEGGI ANCHE -> Covid, la foto simbolo del ristoratore affranto per la chiusura: “Mazzata finale”

Lillo Petrolo: “So perché sono positivo al Covid”

Lillo, nome vero Pasquale Petrolo, fa parte del duo comico Lillo e Greg con il fidato amico e collega Claudio Gregori. L’attore comico non ha voluto rivelare ulteriori dettagli a causa della mancanza si attenzione che gli è costata cara. Ha invitato tutti a prestare la massima attenzione visto che con il Coronavirus non si scherza: “Si può fare tutto, ma in sicurezza. Bisogna stare molto attenti. E’ un virus di una forza devastante“. Petrolo ha anche parlato del nuovo Dpcm che, di fatto, ha chiuso cinema e teatri e ha detto che ritiene le sale cinematografiche dei luoghi sicuri, soprattutto per la possibilità di mantenere la distanza per tutto il tempo della proiezione.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

L’attore è ricoverato all’Ospedale Gemelli di Roma e ha rivelato che: “Conosco il motivo per cui sono ricoverato per Covid al Gemelli di Roma“. Petrolo è consapevole della leggerezza che ha commesso e ha rinnovato l’importanza di stare attenti alle misure da adottare. Della sua vita privata non si conosce quasi nulla perché Lillo dà molta importanza alla sua privacy, ma si sa che non è sposato e non ha figli.