Bambina sconfigge la leucemia: adesso aiuta e sostiene i malati

La piccola Emmie ha vinto la sua battaglia contro la leucemia. Ha deciso però di sfruttare la terribile esperienza per aiutare il prossimo.

La storia della coraggiosissima Emmie Narayn-Nicholas sta facendo il giro del mondo. La piccola ha saputo sfruttare la sua terribile esperienza per dare vita ad un progetto meraviglioso. Scopriamo insieme come la bimba ha combattuto il mostro della leucemia e in quale modo adesso aiuta a sua volta i malati.

Leggi anche->Per paura del Covid non controlla nodulo, 19enne scopre cancro al quarto stadio

Alla piccola Emmie è stata diagnosticata la malattia alla tenera età di soltanto 8 anni. Per lei e la sua famiglia è stato un colpo durissimo da incassare, ma hanno saputo reagire con coraggio e determinazione. La piccola, in seguito alla diagnosi, non è tornata a scuola insieme a tutti i suoi compagni. Ha infatti trascorso 5 settimane in ospedale e i successivi due anni tra una cura estenuante e l’altra.

Leggi anche->Giovane Youtuber muore a causa di una rara forma di cancro silente in 9 mesi

La bimba ha però stretto i denti, e non ha gettato la spugna. La sua tenacia è stata premiata, e dopo un lungo periodo di trattamenti ha potuto finalmente tirare un sospiro di sollievo. È riuscita a vincere la sua battaglia contro la terribile malattia. I festeggiamenti sono però durati poco: Emmie e la sua famiglia infatti si sono subito rimboccati le maniche per aiutare le persone che hanno dovuto subire il loro stesso calvario.

Leggi anche->Studentessa 17enne finge un tumore per ricevere donazioni dalle star

Emmie adesso ha 11 anni e vive a Manchester con la madre Eve, di 42 anni, il padre Stephen, di 45 anni, e il fratello Billy, di 15 anni. Insieme hanno dato vita all’Emmie’s Kitchen, un ente di beneficienza per aiutare i genitori dei bambini malati dal punto di vista alimentare, fornendo loro cibo. La sua iniziativa è stata pluripremiata, e adesso è addirittura un ente certificato. Le donazioni aumentano giorno dopo giorno, e la piccola Emmie è riuscita a sfruttare tutte le sue sofferenze per aiutare il prossimo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Emmie combatte la leucemia e dà vita all’Emmie’s Kitchen

La piccola Emmie e la sua iniziativa hanno ricevuto un importante premio. La bimba è stata nominata Bambina del Coraggio dell’anno ai Daily Mirror Pride of Britain Awards, in collaborazione con TSB. “Mi sono sentita sopraffatta quando ho scoperto di aver vinto un Pride of Britain Award. Vorrei ringraziare di cuore coloro che mi hanno nominato.” ha dichiarato la piccola.