Lory Del Santo confessa il dramma: “Violentata e picchiata una notte intera”

Lory Del Santo ha scioccato tutti con i suoi racconti. La donna ha parlato di una terribile esperienza che è stata costretta a subire.

La celebre Lory Del Santo ha commosso tutti durante una delle sue ultime interviste, concessa a Rai Radio2, durante il programma I Lunatici. La donna, davanti ad Andrea Di Ciancio e Roberto Arduini, si è lasciata andare, raccontando a cuore aperto una terribile esperienza vissuta molto tempo fa.

Leggi anche->Lory Del Santo, la confessione: “Notte d’amore folle con Aldo Montano”

Il doloroso momento che Lory è stata costretta ad affrontare riguarda purtroppo un terribile abuso. Proprio così, la showgirl e opinionista di Barbara D’Urso si è trovata di fronte anche ad una simile situazione, che l’ha inevitabilmente ferita e segnata per sempre. Scopriamo allora insieme le sue parole e le sue dichiarazioni.

Leggi anche->Lory Del Santo, la dedica speciale al figlio Devin: “Faro di luce”

La donna ha raccontato tutto nello studio di Rai Radio2. “Non ho denunciato perché avevo paura.” ha esordito. Poi ha continuato: “L’incubo è durato tutta la notte, questa persona era pazza, mi ha picchiato, abusato, poi mi ha fatto fare il bagno con i petali di rose”.

Leggi anche->Massimiliano Morra | Lory Del Santo | “Finge di stare con Dalila | ama i maschi”

L’uomo in questione era, a quanto pare, un conoscente di un’amica. Egli convinse Lory a seguirlo all’interno di casa sua, dove fu vittima di violenza. “Ho subito violenza fisica e psicologica.” ha dichiarato la Del Santo. “È stata una cosa strana, ho deciso di non denunciare, ma di dimenticare“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Abusi e violenze: il racconto di Lory Del Santo

La Del Santo si è lasciata andare durante un’intervista a Rai Radio2. Ha raccontato la terribile esperienza di un abuso, lasciando sgomento tutto il suo pubblico. A quanto pare un conoscente di un’amica avrebbe violato fisicamente e psicologicamente la donna, che non ha mai avuto il coraggio di denunciare. Lory temeva infatti che l’uomo, una volta uscito dal carcere, avrebbe pensato di vendicarsi. Ha così scelto di dimenticare, portandosi dietro un simile, insostenibile peso.