Laura Pausini rivela: “Mi sentivo persa, Sophia Loren mi ha salvata”

In una video-conferenza Laura Pausini rivela che durante il lockdown è entrata in crisi e non sapeva se continuare, ma Sophia Loren l’ha salvata.

L’arte è spesso la via attraverso la quale si cerca una valvola di sfogo per le passioni, le frustrazioni, il momenti di crisi. Tuttavia questo 2020 per gli artisti è stata una dura prova da superare. Difficile, infatti, mettersi a nudo, parlare delle proprie problematiche in un momento storico in cui c’è un problema collettivo più grande e persone che che soffrono per la malattia o per la perdita di una persona cara.

Leggi anche ->Laura Pausini confessa, devo dire la verità a mia figlia Paola

Lo sa bene Laura Pausini, la quale durante il lockdown aveva perso la voglia di lavorare al nuovo album. Si sentiva in confusione, non sapeva se la sua voce, le sue emozioni fossero ancora qualcosa che la gente volesse ascoltare. Lo ha spiegato lei stessa in una video-conferenza con la stampa in cui ha parlato della nomination agli Oscar appena ricevuta: “Aspettavo di emozionarmi così. Durante il lockdown mi sono sentita, per la prima volta, persa. In crisi. Rimandavo gli ascolti del nuovo disco. Mi chiedevo se poteva interessare a qualcuno che io cantassi ancora. Poi è arrivata “Io sì (Seen)” e non mi sono più fermata”.

Leggi anche ->Coronavirus, appello di Laura Pausini al governo: “Ci ascolti” – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Laura Pausini: “Ho festeggiato con un hamburger, Sophia Loren mi ha scelta”

La Pausini spiega che se oggi è candidata all’oscar per la migliore colonna sonora (la nomination per il film ‘The Life Ahead‘ è arrivata nei giorni scorsi) lo deve sicuramente a Sophia Loren: “Mi ha scelto lei. E mi viene la pelle d’oca. L’ho vista pure cantare (e la vedrete pure voi!)”. Parlando poi della nomination agli Oscar, la cantautrice esprime una gioia incontenibile: “Essere candidata agli Oscar per me è già felicità. Appena l’ho saputo, ho mangiato un hamburger”. In conclusione Laura Pausini parla della difficile situazione attuale degli artisti e della musica, auspicando che il governo ascolti le loro richieste per salvare un mercato del lavoro in forte crisi.

Laura Pausini rai 1