Inter, Hakimi già guarito dal Coronavirus: negativo dopo 48 ore

Hakimi già guarito dal Coronavirus: negativo dopo 48 ore al tampone il centrocampista dell’Inter, in campo già domani?

(Francesco Pecoraro/Getty Images)

Buone notizie in casa Inter, che deve fare i conti con le diverse assenze legate al Coronavirus Con una nota ufficiale, la società nerazzurra annuncia che Achraf Hakimi è negativo al nuovo tampone. Questo è stato effettuato in queste ore. Se venisse confermato si tratterebbe davvero di una guarigione in tempi record.

Leggi anche: Achraf Hakimi: chi è l’acquisto dell’Inter, carriera e curiosità

Dunque, a pochi giorni dalla positività riscontrata nell’immediata vigilia del match di Champions League contro il Borussia Mönchengladbach, il marocchino dovrebbe ora tornare disponibile. Questo aspettando di capire se sarà già convocabile per la partita di domani pomeriggio col Genoa.

Leggi anche: Hiba Abouk, chi è la moglie del neo calciatore dell’Inter Hakimi

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Come sta Hakimi, negativo al tampone Coronavirus: già in campo domani?

(Lars Baron/Getty Images)

Sembra invece certo che l’ala marocchina, acquisto di punta dell’ultima campagna dell’Inter, sarà in campo nel prossimo match di Champions League contro lo Shakhtar. Nelle prossime ore, si capirà se Hakimi – che è sempre stato asintomatico ed è stato in isolamento – potrà partire oppure no per disputare il match di Marassi. Potrebbe anche essere inserito tra i convocati e partire dalla panchina.

Questa la nota ufficiale diffusa dalla società nerazzurra: “FC Internazionale Milano comunica che Achraf Hakimi è risultato negativo al tampone effettuato ieri dopo la positività riscontrata dai controlli UEFA prima della partita contro il Borussia Mönchengladbach. Il giocatore, completamente asintomatico, è stato sottoposto oggi a un ulteriore tampone per valutare la sua effettiva situazione”.