Il ministro Francesco Boccia risultato positivo al Coronavirus

Anche il ministro Francesco Boccia risultato positivo al Coronavirus: qualche giorno fa, positiva la moglie Nunzia De Girolamo.

(Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Un’altra ‘vittima’ eccellente del Coronavirus in Italia: il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, è risultato positivo al test per il Sars-Cov-2. La notizia è di questi minuti. Nei giorni scorsi, la moglie del ministro, l’ex ministra Nunzia De Girolamo, esponente del centrodestra, aveva contratto il virus.

Leggi anche –> Nunzia De Girolamo, chi è il marito Francesco Boccia: età e carriera

Stando a quanto si apprende dallo staff del ministro, questi è asintomatico. Come noto, divisi dalla politica, la coppia si è incontrata in Parlamento grazie alla stessa. Lui viene dalle file del Partito Democratico, lei invece è stata esponente di Forza Italia, quindi Ncd, per poi rientrare nel partito di Berlusconi.

Leggi anche: Nunzia De Girolamo e Francesco Boccia: amore in Parlamento – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus, positivo il ministro Francesco Boccia: le sue condizioni

La coppia si è quindi sposata nel 2011, l’anno dopo è nata Gea, la loro primogenita. In precedenza, Francesco Boccia aveva avuto un altro matrimonio, da cui erano nati altri due figli. Dopo la nascita del governo cosiddetto giallo-rosso, ovvero espressione di Movimento 5 Stelle e Pd, lui è andato a giurare al Quirinale e lei era al suo fianco e ha chiarito: “Oggi ero al Quirinale non come politica del centrodestra, ma come moglie di Francesco”.

Poco fa, la comunicazione che anche il ministro Boccia avrebbe contratto il Coronavirus. Spiega il suo staff: “Il ministro è asintomatico ed era già da giorni in isolamento fiduciario a casa da dove prosegue regolarmente il suo lavoro. Il ministro segue le procedure stabilite dalle linee guida del Ministero della Salute; l’attività ministeriale non subirà nessuna variazione di programma”.