Tonya Harding, chi è la celebre pattinatrice sul ghiaccio: la vera storia

Il suo nome è conosciuto a livello mondiale. Scopriamo insieme chi è la celebre Tonya Harding e che cosa ha fatto.

È la regina dei ghiacci la bellissima Tonya Harding. Il suo talento e la sua dedizione sono noti a livello globale. La sua storia ha fatto il giro del mondo, e ancora oggi si parla spesso di lei. Leggiamo allora tutto ciò che c’è da sapere sulla donna e sulla sua vita.

Leggi anche->X-Factor, Daria Huber: chi è la giovane protagonista del talent

Tonya Maxene Harding, questo è il suo nome completo, è nata a Portland il 12 Novembre 1970, sotto il segno dello Scorpione. Oggi ha dunque la bellezza di 50 anni. la donna è stata una delle più celebri pattinatrici sul ghiaccio a livello internazionale. Lo sport è sempre stato pane per i suoi denti, infatti si è fatta notare anche nel mondo del pugilato.

Leggi anche->Luisanna Messeri, la cuoca della tv: chi è, carriera e curiosità

L’infanzia della donna non è stata completamente serena. Tonya ha avuto infatti a che fare con un grave problema d’asma, che ha in parte condizionato la sua vita. Nonostante le sue condizioni di salute, la donna è riuscita ad affermarsi come atleta, esibendo il suo talento e brillando più che mai. In ambito sportivo, è la seconda donna al mondo ad aver eseguito in una gara ufficiale il triplo axel.

Leggi anche->Giro d’Italia: chi è Jai Hindley, protagonista della corsa rosa

La vita sentimentale della Harding è segnata da ben tre matrimoni. I primi due uomini con i quali l’atleta è convolata a nozze sono Jeff Gillooly, e Michael Smith. L’ultimo coniuge è invece Joseph Jen Price, con il quale la donna ha dato alla luce un bambino, Gordon Price. Oggi la coppia è ancora insieme. I due vivono in serenità a Washington, più precisamente a Puyallup.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tonya Harding e lo scandalo del 1994

Il passato della Harding nasconde anche qualche zona d’ombra, La donna infatti è rimasta nel 1994 coinvolta in uno scandalo che ha fatto discutere per anni. In quell’anno, secondo l’FBI, la donna tentò di disfarsi di una rivale, poco tempo prima delle Olimpiadi. La malcapitata fu Nancy Kerrigan, che fu colpita ad un ginocchio durante un allenamento, e fu costretta a ritirarsi. Tonya ha tentato in tutti i modi di  dimostrare la propria innocenza, ma completamente invano. Fu infatti bandita per sempre ogni competizione.