Medico si suicida | figlio lo trova impiccato in casa | FOTO

In provincia di Roma un medico si suicida all’interno di casa sua. A compiere la terribile scoperta è uno dei suoi due figli giovani.

medico si suicida Genzano
Un medico si suicida a Genzano Foto dal web

Un medico si suicida, gettando nello sconforto l’intera sua comunità di appartenenza. Questo è quanto accaduto ad Ariccia, in provincia di Roma, dove il dottor Luigi Ottavio si è tolto la vita. Aveva 62 anni ed a trovarlo in casa è stato uno dei suoi due figli, entrambi di 20 anni.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia | La Vecchia | ‘Tanti sintomatici con elevata carica virale’

Ottavio era un medico di base che svolgeva la propria, stimata professione a Genzano, altra località inglobata all’interno del territorio della Capitale. Il medico si suicida impiccandosi e sconvolge famiglia ed amici. Da quanto si apprende, Luigi Ottavio era molto conosciuto ed apprezzato, al pari di suo padre Nicola, che pure ai tempi si dedicò all’attività di medico emigrando dalla Basilicata nel Lazio. Il Comune di Genzano dedicò a Nicola Ottavio una targa nel 2011. Ora è accaduta questa disgrazia, che lascia senza parole e pieni di dolore la moglie ed i due giovani nati dal matrimonio che Luigi aveva contratto ai tempi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Gli danno 6 mesi di vita per un cancro al cervello, 30enne rinuncia al lavoro dei sogni

Medico si suicida, era un professionista molto stimato: “Colpito da depressione”

Il decesso è avvenuto nella giornata di mercoledì 21 ottobre 2020 ed il ritrovamento del corpo risale attorno alle ore 12:00. Si apprende che l’uomo che ha scelto di uccidersi fosse affetto da diverso tempo dalla depressione. L’autorità giudiziaria ha disposto per il sequestro del cadavere e ha ordinato lo svolgimento di un esame autoptico. Le analisi post-mortem serviranno per confermare l’ipotesi del suicidio, che appare più che certa però. Tutti coloro che conoscevano il medico lo ricordano come una persona generosa e molto preparata, che teneva molto a cuore la salute dei suoi pazienti. E che lavorava con umiltà e buonumore.

LEGGI ANCHE –> Condanna per una madre che tentò di uccidere i figli piccoli per l’assicurazione