Coronavirus Lombardia | Fontana dispone il coprifuoco fino a novembre

Il governatore Attilio Fontana ha apposto la propria firma all’ordinanza restrittiva di coprifuoco per la situazione Coronavirus Lombardia.

Coronavirus Lombardia coprifuoco
Nuove misure restrittive Coronavirus Lombardia coprifuoco Foto dal web

I contagi sono fuori controllo per quanto riguarda la situazione Coronavirus Lombardia. E per questo motivo il governatore Attilio Fontana ha disposto per l’introduzione di misure restringenti, dopo che si è raggiunta una media di circa 2mila nuovi contagi al giorno. La regione continua a restare al vertice in quella che è la triste graduatoria del maggior numero di infetti riscontrati.

LEGGI ANCHE –> Arcuri | ‘Raddoppieremo i tamponi | la scuola è il posto più sicuro’

Occorre invertire il trend, e per questo motivo Fontana ha ordinato, da giovedì 22 ottobre 2020, l’adozione di misure restrittive per impedire gli assembramenti e cercare di rallentare la circolazione del Covid-19. Sia lo stesso Fontana che il ministro della Salute, Roberto Speranza, hanno firmato l’ordinanza che impone il coprifuoco dalle ore 23:00 alle ore 05:00 del giorno successivo, per ogni notte, fino al prossimo 13 novembre. Si punta, in queste tre settimane di tempo, ad abbattere la curva dei contagi. Tutti i sindaci della Lombardia sono stati informati della cosa. Ci si potrà spostare in questo arco di tempo della giornata solamente per motivi urgenti, di lavoro o di salute. Inoltre sarà indispensabile una autocertificazione per muove

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Nuovo Dpcm entro domenica, misure più rigide: stop agli spostamenti

Coronavirus Lombardia, multe salatissime per chi viola le regole

Ovviamente sarà consentito il ritorno a casa. Sono previste multe imponenti fino anche a 3mila euro per i trasgressori, da un importo minimo di 400 euro. Qualora la situazione non dovesse migliorare, si stima che il numero di contagi per quanto riguarda la situazione Coronavirus Lombardia, potrebbe salire fino anche a 4mila persone infette al giorno. Dopo avere appreso questa notizia, c’è chi si divide in favorevoli e chi in contrari a tale disposizione. Alcuni parlano di violazione dei diritti, anche se è necessario intervenire pure con misure drastiche pur di rallentare la circolazione del virus. Altri invece si mostrano più comprensibili. Tra gli addetti ai lavori, il virologo Fabrizio Pregliasco approva il coprifuoco ma si dice comunque pessimista. “Da sola questa misura non è sufficiente, serve fare anche altro. La situazione è complicata”.

LEGGI ANCHE –> Il Ministro Speranza gela tutti: “Restate a casa, evitate uscite inutili”