Gravissimo lutto per Mina: morto il suo grande amore

E’ morto Alfredo Cerruti, fondatore e voce degli Squallor, nonché autore televisivo con alle spalle una relazione sentimentale con la grande Mina. 

E’ morto Alfredo Cerruti, noto produttore discografico, attore e autore televisivo, ma soprattutto fondatore e voce degli Squallor, il mitico gruppo fondato nel 1971 insieme a Bigazzi, Pace e Savio. A dare la triste notizia questa mattina l’amico Natalino Candido sulla pagina Facebook fan club dedicata all’artista.

Leggi anche –> Mina oggi, cosa fa? Vita riservata a Lugano con il marito e niente più viaggi

Leggi anche –> Totò Savio: l’amicizia col paroliere Giancarlo Bigazzi

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’ultimo saluto ad Alfredo Cerruti

Alfredo Cerruti era nato a Napoli il 28 giugno 1942 e si era affermato negli ambienti dello spettacolo negli anni ’70 e ’80. A metà degli anni ’70 aveva avuto anche una relazione con Mina. Nel corso della sua carriera come autore televisivo, apprezzato in particolare per la sua vena ironica, aveva collaborato con Renzo Arbore, contribuendo alla realizzazione di Indietro Tutta!. Era inoltre stato voce del professor Pisapia e una delle due voci dello sketch “Volante 1 a Volante 2” (l’altro Arnaldo Santoro). Aveva poi co-firmato le edizioni 1998-1999 e 1999-2000 di Domenica in.

Proprio Renzo Arbore, profondamente addolorato e commosso per la scomparsa del collega e amico di una vita, ha ricordato uno dei tormentoni mitici della tv degli anni ’80 dovuti al geniale estro del produttore napoletano: “Aveva un talento incredibile nello scovare gli altri talenti: persone come Gigliola Cinquetti o i Pooh furono sue scoperte”. Arbore ha poi sottolineato l’importanza di Cerruti come discografico: “E’ stato un grande direttore artistico alla Cbs, alla Cgd e poi alla Ricordi”. Senza dimenticare ovviamente il gruppo degli Squallor per cui divenne celebre, “canzoni che dissacranti era dir poco” ma che nella cultura degli anni ’70 esprimevano un ideale prezioso come quello della libertà.

Leggi anche –> Totò Savio, chi era: vita privata, carriera, curiosità sul grande musicista 

Leggi anche –> Giancarlo Bigazzi, chi è: vita, carriera, curiosità sul produttore discografico

EDS